Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“We love english”, riuscita l’esperienza in inglese per gli alunni di scuola primaria e secondaria a Ventimiglia foto

I tutors madrelingua dell'associazione BELL hanno presentato agli alunni spettacoli in lingua inglese

Ventimiglia. Si è appena conclusa l’esperienza di full immersion nell’inglese degli alunni di scuola primaria e secondaria di primo grado dell’IC2 Cavour di Ventimiglia realizzata in collaborazione con l’associazione BELL (Beyond English Language Learning).

L’attività si è svolta nei pressi di Roverino primaria, Torri, Nervia primaria, Latte, sempre primaria, Airole sia primaria che infanzia (con il coinvolgimento dei bimbi di 5 anni) e Roverino e Ventimiglia alta come scuola secondaria di primo grado.

I tutors madrelingua dell’associazione hanno presentato agli alunni spettacoli in lingua inglese quali SnowWhite per i più piccoli, Robin Hood per i più grandini e Romeo & Juliet per quelli ancora più grandi, seguiti da momenti di laboratorio, oppure hanno svolto attività quali giochi e quiz su tematiche tipo Food & Nutrition, Do You Speak English?, legata alla cultura e conoscenza dei paesi anglofoni e We Will Rock You, legata alla musica e allo spettacolo.

I bambini e i ragazzi, incuriositi da storie e argomenti a loro familiari e divertiti e stimolati dagli attori, si sono lasciati “trasportare” dalla lingua senza ansie e preoccupazioni, riuscendo a capire e a farsi capire con naturalezza, migliorando la loro autostima e il loro approccio ad una lingua e ad una cultura “altre”.

“Esperienza bella e stimolante, una bella botta di autostima per gli alunni che spero avrà una buona ricaduta sul lavoro degli insegnanti” – commenta la responsabile del progetto lingue Anna Muratore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.