Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, pluripregiudicato arrestato dai carabinieri mentre ruba all’interno di negozio di articoli sportivi

Emilio Francesco Di Fabio ha infranto la vetrina di un negozio di articoli sportivi: processato questa mattina per direttissima

Vallecrosia. Furto con spaccata alle due del mattino di domenica: condannato a un anno e due mesi e 180 euro di multa (pena patteggiata) il pluripregiudicato Emilio Francesco Di Fabio, 41 anni.
 Intorno alle due del mattino di ieri, Di Fabio ha fatto irruzione in un negozio di articoli sportivi a Vallecrosia, dopo averne infranto la vetrina. I rumori e i movimenti dal ladro hanno fatto insospettire un giovane carabiniere che al momento del furto, libero dal servizio, si trovava nella zona.

Quando il militare ha avuto la certezza che si trattasse di un furto, ha chiamato i colleghi in servizio: Di Fabio è stato dunque arrestato in flagranza di reato. 
Il quarantunenne, già conosciuto dalle forze dell’ordine per essere specializzato in furti, è stato processato questa mattina per direttissima presso il Tribunale di Imperia dal giudice Laura Russo che ha convalidato l’arresto, disposto la scarcerazione e il divieto di dimora in provincia di Imperia.

Curioso lo scambio di parole avuto tra il giudice e l’imputato tenuto a bada dai carabinieri che erano presenti nell’aula Trifuoggi nel piano inferiore del palazzo di giustizia di via XXV Aprile: “Se lei vieta la mia permanenza in provincia di Imperia, non potrò più andare a trovare mia madre sepolta al cimitero di Valle Armea. E comunque, uscito da qui, comprerò un biglietto per raggiungere Barcellona dove andrò a cercare un lavoro”. Il giudice, di rimando, gli ha spiegato: “Se lei vuole andare a Barcellona passi dal Frejus perché qui non può mettere piede. Se dovessero fermarla ancora in provincia di Imperia, a quel punto finirà in carcere”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.