Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Un poster per la pace”, Lions Club Sanremo Matutia: “Parlarne non è facile ma indispensabile” foto

Il concorso è giunto quest'anno alla terza edizione dove Veronica Paner e Nicole Rao sono risultate vincitrici della prima selezione

Sanremo. In un momento storico difficile, in cui il Mediterraneo è solcato da popoli in fuga, il Medio Oriente e l’Africa sembrano non conoscere tregua, in cui i popoli più fortunati convivono con la paura del terrorismo e dei mercati finanziari, le parole celebrative sembrano spesso cadere nel vuoto dell’indifferenza o dei luoghi comuni.

“Il messaggio che noi abbiamo il dovere di trasmettere ai nostri ragazzi non deve subire battute d’arresto e, senza tregua, dobbiamo continuare a spiegare e mostrar loro che vivere in pace si può, cominciando proprio dal nucleo famigliare e dalla scuola, le prime cellule della nostra società. Se parlare di pace è complesso, ancora più arduo è trasformare le parole in immagini, disegnare con matite e pastelli quello che la pace rappresenta”.

Da anni i Lions clubs International organizzano un concorso, intitolato “Un poster per la pace” per trasmettere a tutti i ragazzi del mondo l’dea che la pace è possibile, non è un’utopia ma qualcosa di concreto che si può conquistare e rappresentarla sulla carta da disegno è il primo passo.

Il concorso è nato nel 1988 per dare ai giovani delle scuole medie inferiori l’opportunità di esprimere il loro concetto di pace e la visione di essa nel mondo. Ogni anno approssimativamente 350000 giovani, provenienti da 75 paesi, partecipano, quest’ anno 390.000 elaborati sono stati presentati. Il vincitore dell’anno scorso è stato Yumo Zhu,uno studente cinese di 12 anni.

Il Lions club Sanremo Matutia è giunto quest’anno alla terza edizione. I temi temi delle edizioni precedenti sono stati tutti apparentemente semplici, ma” Condividere la pace”, “Pace, amore e comprensione”,”Celebrare la pace”, non sono idee facili da concretizzare in un disegno per un ragazzo di 13, 14 anni di età. Tema di questo anno 2016/17 era ” Celebrare la Pace” Alla giuria sono pervenuti ben 128 disegni, la cui valutazione è stata veramente ardua in quanto numerosi erano i ragazzi meritevoli.

Tra loro due ragazze, Veronica Paner e Nicole Rao, sono risultate vincitrici della prima selezione e mentre la Paner ha superato anche il secondo livello, risultando prima a livello distrettuale “per tecnica, composizione, originalità ed attinenza al tema”, la Rao si è classificata tra i primi dieci ” per aver perfettamente centrato il tema della celebrazione. Inoltre, sono risultate degne di una menzione speciale Martina Palombo della classe 3°D, Marella Toblin 3°B, Sofia Monaco 3°D, Lorenzo Boeri, 3°D.

Veronica Paner verrà inoltre premiata ad Aprile a Mondovì, nel corso della celebrazione distrettuale del Lions Day.
Un bel risultato ed una grande soddisfazione per la famiglia e per l’insegnante di disegno, la prof. Alice de Andreis, che con grande impegno è riuscita a coinvolgere i ragazzi, trovando anche il tempo di inserire l’elaborato tra le opere del programma scolastico di ben due classi, la terza A e la terza D.

Oggi, alla presenza dell’assessore alle politiche sociali, Costanza Pireri, della consigliera Giovanna Negro in rappresentanza del sindaco, del Past Governatore Gianni Rebaudo, della presidente del Club Loredana Maletta e delle socie Elena Lanteri Cravet e Maria Grazia Tacchi che hanno promosso il concorso, si è svolta la premiazione delle due studentesse Veronica Paner e Nicole Rao cui è andato il premio del club, un buono di 100 euro da utilizzare per libri e materiale scolastico, mentre agli altri quattro ragazzi è stata regalata una chiavetta di memoria per ricordo. A tutti i presenti è stato consegnato l’attestato di partecipazione al concorso.

In rappresentanza della scuola Italo Calvino erano presenti, oltre alla professoressa Alice de Andreis, la vice dirigente Donatella Parrilli ed altri insegnanti che hanno collaborato ai lavori di preparazione. Alla giovane promessa giunge infine il nostro augurio più sincero, affinché possa mettere a frutto nel percorso scolastico le sue capacità, veramente considerevoli.

Poster della Pace:

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.