Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tra arte, storia e tradizioni la Riviera si mette in mostra per l’Anno dei Borghi

Nel corso dell'anno è anche prevista la costituzione del Comitato per i Borghi turistici italiani

Cervo. Da Cervo a Lingueglietta e ancora nell’entroterra di Triora e Apricale. La provincia di Imperia si mette in vetrina per l’Anno dei Borghi d’Italia lanciato dal ministro Dario Franceschini. Il Ministero dei Beni e Attività Culturali e del Turismo ha chiesto ai Borghi d’Italia il compito di valorizzare la storia, la cultura e la bellezza dei piccoli borghi italiani, da nord a sud. Obiettivo: stimolare il turista a trascorrere un periodo di vacanza in una località del “club” per scoprire arte, storia e tradizioni.

Con questa iniziativa si vuole promuovere il territorio a tutto il pubblico nazionale e non solo.  Un’opportunità che darà vita a quelle piccole e piccolissime realtà dense però di sapori e sapere. Un’iniziativa nazionale che comprende un progetto interregionale, “Borghi viaggio italiano”.

Nel corso dell’anno è anche prevista la costituzione del Comitato per i Borghi turistici italiani, l’organizzazione di un Forum Nazionale sui Borghi, la realizzazione di un “Atlante dei Borghi d’Italia” e il riconoscimento annuale di borgo “smart” per la comunità locale più attiva sul fronte dell’innovazione dell’offerta turistica. Un’iniziativa che si lega ad un’altra ricorrenza – il 2017 è anche l’anno internazionale del turismo sostenibile – e che si propone di costruire nuove destinazioni di viaggio basate su tradizioni, esperienze, emozioni, autenticità, qualità di vita, in alternativa o complementari al turismo di massa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.