Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna a Taggia il corso teorico e pratico di potatura di alberi d’olivo

E' tenuto dall’Associazione L’Oro di Taggia ed è aperto sia ai professionisti che agli amanti dell’olivo

Taggia. A Taggia ritorna l’invito a tutti coloro che vogliono approfondire la materia della potatura degli alberi di olivo. Ritorna infatti il Corso di Potatura di alberi di olivo, appuntamento che ogni anno richiama moltissimi appassionati non solo dell’olivicoltura: infatti il corso si apre sia a chi è già pratico di potatura, per potersi confrontare con nuovi professori ed addetti ai lavori, sia a chi si avvicina a questa tecnica, e vuole scoprire o raffinare le tecniche di potatura.

Il corso si divide in due giornate, la prima, venerdì 17 febbraio, alle ore 17.30 presso Villa Boselli, rappresenterà la parte teorica, rivolta alle forme di allevamento dell’olivo, alle diverse tecniche di potatura, da quelle di ricostituzione a quelle di produzione, e verrà spiegato come l’albero reagisce ai diversi tagli, oltre a cenni di coltivazione della pianta. Nella seconda giornata, sabato 18 febbraio, alle ore 09.00, il corso entrerà nella parte pratica, con vera e propria dimostrazione in campo di quanto appreso la sera prima. Il corso sarà tenuto dal dott. Iacona dell’Università di Pisa, esperto di lungo corso della potatura non solo dell’olivo, ma anche della vite e delle piante da frutto.

L’occasione del corso, spiega il presidente dell’Associazione L’Oro di Taggia Luciano Beranger, sarà come sempre modo per approfondire le tecniche di potatura degli alberi di olivo, ma sarà anche l’occasione per incontrarsi, confrontarsi ed unire le forze per le nuove sfide che attendono gli olivicoltori. Mai come quest’anno infatti si è spostata l’attenzione sui produttori di olio, soprattutto i piccoli produttori, quelli che ‘tengono in piedi le campagna ed i nostri monti.

Il corso, ed aperto a tutti, e sarà gratuito per i soci, mentre per i non soci sarà richiesto un contributo spese di 10 euro. Nel corso verrà fornita una cartellina ed una dispensa sull’olivo e sulla potatura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.