Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caso di stalking a Imperia, il Tar annulla ammonimento per un uomo non ascoltato

Per i giudici "l'omissione deve essere supportata da idonea motivazione"

Più informazioni su

Imperia. Ammonito dal Questore ad astenersi da comportamenti molesti nei confronti di una signora, fa ricorso per annullare l’atto e il Tar accoglie la sua richiesta. Il fatto è accaduto a Imperia. Riguarda un caso legato all’applicazione della legge sullo stalking. “Il ricorso e’ fondato riguardo alla mancata comunicazione di avvio del procedimento”, spiega il Tar nella sentenza. Il difensore della persona ammonita ha sostenuto “l’obbligo di consentire al soggetto passivo destinatario dell’atto di partecipare al procedimento” e quindi di essere sentito a sua difesa prima dell’ammonizione.

“La giurisprudenza ritiene che non si può esimere di per sé il procedimento dall’osservare le formalità partecipative – sottolinea il Tar – L’omissione deve essere supportata da idonea motivazione in relazione alla celerità del procedimento. Nel caso in questione tale motivazione non è stata fornita”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.