Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Settime: “La voglia di ottenere i tre punti c’è”

“Anche se arriviamo da una sconfitta siamo consapevoli dei nostri mezzi"

Più informazioni su

Santo Stefano al Mare. La partita contro lo Speranza stacca momentaneamente la Sanstevese dal quarto posto valido per i play-off.

Tuttavia, la squadra rosso bianca azzurra avrà modo di rifarsi nella diciannovesima giornata di campionato il Pontelungo. Entrambe le compagini arrivano a quest’importante sfida da una sconfitta e la voglia di riscatto è tanta. A Parlare circa l’attuale situazione è l’accompagnatore Denis Settime.

La partita contro lo Speranza era l’occasione per continuare la scia play-off. Il risultato è finito 2-1 per gli avversari. Che partita è stata?

“L’approccio alla partita è stato buono. Abbiamo avuto diverse occasioni a nostro favore ma purtroppo non siamo riusciti a concretizzarle. Il pareggio è arrivato su una disattenzione anche se il possesso palla era a nostro favore. E’ mancata un po’ di personalità  anche se da parte nostra c’è stata una reazione.”

Contro il Puntelungo che tipo di gara dovranno giocare i ragazzi?

“Anche se arriviamo da una sconfitta siamo consapevoli dei nostri mezzi. La squadra è valida. Se non abbiamo ottenuto il massimo da qualche partita è per colpa di episodi sfortunati. Contro il Pontelungo dovremmo partire carichi, titare fuori personalità e approcciare bene la gara, se partiamo forti sarà poi difficile rimontarci. La voglia di ottenere i tre punti c’è.”

L’Alassio capolista è difficile da rimontare. Il campionato si può dire chiuso?

“L’Alassio capolista non è una sorpresa, sapevamo che era strutturata bene sia per giocatori che come staff. Sarà difficile che perda punti, se ha pareggiato domenica scorsa è stato solo un caso. Chi può stargli dietro sono Ospedaletti e la Dianese ma era veramente difficile che perda il primato.”

Il mercato può dirsi chiuso?

“Con l’acquisto di un giocatore competitivo come Geraci il mercato può considerarsi chiuso. Matteo è un ottimo acquisto per noi. E’ un privilegio e un’occasione avere un giocatore che ha militato diversi anni in Eccellenza.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.