Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#sanremo2017, la prima serata non entusiasma la squadra degli opinionisti di Riviera24

Scenografia e spettacolo a discapito della qualità delle canzoni in gara?

Sanremo. Scenografia e spettacolo a discapito della qualità delle canzoni in gara? Per Freddy Colt, Amedeo Grisi e Katia Ferrante la serata d’apertura del 67° Festival di Sanremo pare proprio sia stata così. Dopo aver passato sotto la sua lente tutto il primo appuntamento con la kermesse, le considerazioni a caldo del team di opinionisti ufficiale di Riviera24 tirano le somme.

Questo festival, rispetto agli anni scorsi, mi sembra aver puntato ancora di più sullo spettacolo. – commenta il musicista e musicologo Colt – La tendenza c’era già da tempo e Conti non fa che sviluppare una formula molto gradita al teleschermo. Dall’avveniristica scenografia alla scelta di ospiti ad effetto, dalla conduzione alla commozione, tutto tende a voler colpire l’occhio, la sensibilità, un po’ meno l’orecchio. L’apparenza la fa da padrona ormai da tempo al festival, ma una grande orchestra e i concorrenti dovrebbero ricordarci che siamo di fronte ad una manifestazione musicale. Una gara di canzoni, più o meno belle, più o meno bruttine. Ecco il punto: c’erano anche delle canzoni? Sono distratto io o sono passate in secondo piano? Confesso di non aver avuto grande entusiasmo quasi per nessuna, ma cercherò di ascoltare meglio e dirne qualcosa domani”.

Non entusiasmante nemmeno il bilancio di Grisi per il quale “durante questa prima serata i cantanti che si sono distinti rispetto ad altri non sono stati molti. Fabrizio Moro si è confermato un bravissimo cantautore e Fiorella Mannoia un’interprete come pochi con un brano “azzeccato” dal testo bellissimo. Mi sono piaciuti Samuel e Ermal Meta che, ognuno nel suo genere, hanno confermato di essere artisti meritevoli e di alto livello. Giudizio invece non positivo per Albano Carrisi che, a parer mio, non ha tenuto una performance degna del suo livello e con una canzone troppo classica. Avrei preferito rimanesse in gara Clementino rispetto a lui. Anche Ron e la Ferreri, nonostante siamo ottimi artisti, mi hanno deluso. Ricky Martin, artista indiscusso è l’unico che abbia davvero dato una smossa la serata.Giudizio generale 6”.

Con un altro occhio, più estetico, quello della fashion blogger Ferrante secondo la quale “il connubio è stato perfetto. La coppia Carlo-Maria è unica per le loro caratteristiche opposte sul palco. Lui intraprendente e disinvolto, lei introversa quasi timida. Maria è la Queen indiscussa. Una prima serata con un palco impreziosito si di belle scenografie “tipo style Lady Gaga” ma, al contempo, che ha comunicato tanta umanità, unione, fratellanza su tematiche tristi e difficili; tutto senza tralasciare il fascino e la seduzione interpretato dalla bellezza indiscussa  di Raoul Bova. E mentre sulla musica non mi sbilancio anche perché devo vedere sul palco tutte le esibizioni, la mia opinione guarda  fascino, look e seduzione: un esempio sono  le caratteristiche professionali innate di Maria, la bellezza e la sensualità di un ospite internazionale come Ricky Martin che ha incantato l’intero pubblico cantando  e ballando con la sua energia e solarità le sue indimenticabili hit dal sapore latino. Un bel mix per essere solo la prima serata..non c’è altro da aggiungere. Bellezza, fascino, semplicità (Bova) sensualità (R. Martin) e grandi doti professionali sul palco (Carlo e Maria) Ironia  di Crozza ma anche della grande Paola Cortellesi (artista a 360°). Workingprogress …Aspettando la seconda serata per commentare un po’ di outfit da very big”. 

Dunque, appuntamento a domattina per ‘fare le pulci’ alla seconda serata.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.