Quantcast

“Sangue e degrado sul bus Rt”: la segnalazione di un nostro lettore

"Mi trovavo a bordo di un autobus di linea quando mi sono ritrovato ad assistere ad un episodio inammissibile"

Ospedaletti. “Ubriaco perso alle 8 del mattino, si sfracella per terra riempiendo il corridoio di sangue”. E’ successo questa mattina, a bordo di un pullman di linea della RT dove tra i passeggeri c’era anche un nostro lettore, Gianluca Covatta che ha denunciato attraverso un post sul suo profilo facebook, lo spiacevole e preoccupante episodio.

Vittima dell’incidente, un anziano clochard che come racconta Covatta, “era seduto negli ultimi posti della corriera che da Ventimiglia procedeva in direzione Sanremo, quando improvvisamente, ha perso l’equilibrio ed è finito a terra”.

Cadendo l’uomo ha riportato una profonda ferita alla testa “ed è stato proprio a quel punto che ho chiesto all’autista di fermarsi e di chiamare i soccorsi” – spiega Covatta.

L’anziano è sceso dal mezzo e sul pullman, è rimasto quello che Covatta ha definito uno stato di “degrado assoluto. Sulla corriera c’era sangue misto a vino, come si può vedere dalla foto scattata, e da cittadino, mi sono sentito in “dovere” di segnalare ai passeggeri che ad ogni fermata salivano a bordo dell’autobus, di fare attenzione e di evitare di andare a sedersi dove c’era tutto quel sangue. L’episodio di oggi è inammissibile. Le corriere sono frequentate da studenti, bambini, anziani e tutto questo è davvero preoccupante”.