Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Quando qualcuno ti osserva nel buio”: a breve il primo ciak del thriller di Giuliano Pagani girato a Bordighera foto

Le riprese in primavera. L'11 marzo i provini al cinema Zenit

Bordighera. Dopo 14 anni verrà girato, con l’ausilio delle nuove tecnologie, il remake di “Quando qualcuno ti osserva nel buio“, thriller del regista Mauro Pagani, prodotto dalla Simulacrum Film.

Un film, quello in programma, che verrà girato prevalentemente nella “città dei fiori” e che Pagani descrive come  “un thriller di altissima suspence, il classico film nel quale bisogna scoprire chi è l’assassino”.

Ecco la trama del film: Claudio Flasci ha una situazione finanziaria disastrosa, tanto da non poter pagare la sua segretaria Debora Indivio. Claudio è stato allontanato dalla polizia per colpa di un caso irrisolto: quello dello squartatore. Un giorno viene assassinata una della sua ex squadra, le indagini vengono affidate al vice ispettore Riccardo Lima e al sovrintendente Teresa Ursitto. Tutto sembra condurre allo squartatore dopo cinque anni di silenzio, Claudio dovrà affrontare una volta per tutte i fantasmi del suo passato.

“Amo sorprendere il pubblico con continui colpi di scena e farlo sobbalzare sulla sedia”, ha dichiarato il regista, “D’altra parte il thriller è anche questo.

Le riprese inizieranno ad aprile mentre i provini, per assegnare alcuni ruoli, si svolgeranno sabato 11 marzo dalle 10 alle 15 al cinema Zenit di Bordighera, in via Sant’Ampelio, angolo piazza Mazzini. Chi volesse partecipare può inviare una mail a ilquadrodirachelolen@gmail.com, allegando foto e curriculum. Potrà presentarsi anche chi non ha precedenti esperienze cinematografiche.

Tra gli interpreti della pellicola ci saranno Michele Tiziano, Francesco Esposito, Enzo Mazzullo, Daniela Cortani, Giovanni Fazio, Alessandro Veronesi, Federica Meli, Emiliana Sassone, Sergio Alinovi. Soggetto, sceneggiatura e regia di Giuliano Pagani.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.