Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Poker della Sanremese contro il Grosseto, matuziani saldi al quinto posto in classifica fotogallery

Reti di: 33’ pt Palumbo, 34’ pt Marchetti, 2’ st Taddei, 41’ st Gaeta su calcio di rigore

Più informazioni su

Sanremese-Grosseto 4-0 (2-0)

Marcatori: 33’ pt Palumbo, 34’ pt Marchetti, 2’ st Taddei, 41’ st Gaeta su calcio di rigore

Sanremese: Massolo, Marchetti, Li Gotti (dal 43’ st Sirigu), Cabeccia, De Biasi, Bianco (dal 18’ st Martelli), Palumbo (dal 38’ st Scalzi), Taddei, Gaeta, Gagliardi, Castellani. (a disposizione Palmieri, Negro, Zanette, Monteleone, Anzaghi, Odigwe). Allenatore: Giancarlo Riolfo

Grosseto: Grossi, Saitta, Fiacco, D’Adamo, Serpieri, Bianchi, De Pasquale (dal 9’ st Fanciulli), Diomande (dal 3’ st Berardi), Loffredo (dal 19’ st Lopez), Bezziccheri, Ascione. (a disposizione Novara, Micoli, Marzocchi, Mancianti, Minucci). Allenatore: Bruno Federici.

Arbitro: Marco Gullotta di Siracusa (Aniello Giordano di Alessandria e Enrico Songia di Bra).

Note: spettatori 180; recuperi +2 pt, +3 st; ammoniti Bianco per la Sanremese, Fiacco, Serpieri, Berardi e Fanciulli per il Grosseto; calci d’angolo 5-4 per la Sanremese.

Cronaca: Dopo le due sconfitte di misura con Argentina e Ponsacco, la Sanremese torna al successo con un rotondo 4-0 contro il Grosseto, al termine di una gara in cui la supremazia dei padroni di casa non è mai stata in discussione. Il primo sussulto arriva dopo quattro minuti di gioco: punizione di Gagliardi, testa di Gaeta e palla alta sopra la traversa. All’8’ palla filtrante dalla destra di Marchetti per l’accorrente Gaeta e conclusione che termina di poco a lato. Al 14’ Gagliardi ruba un pallone a metà campo e al temine di un’azione personale lascia partire un tiro che sfiora il palo alla sinistra del portiere maremmano. Due minuti dopo una punizione di Cabeccia viene respinta da Grossi, sulla sinistra si impossessa della sfera Gagliardi che centra per Bianco ma la sua conclusione al volo termina di poco a lato. Al 25’ cross dalla sinistra del neoacquisto Li Gotti (al suo esordio con la maglia biancazzurra) testa di Castellani che prolunga sul secondo palo per l’accorrente Gaeta il suo tiro al volo, dal limite dell’area piccola, termina fuori. Al 33’ Palumbo conquista una punizione dal limite dell’area. Si incarica lui stesso della battuta e, con un tiro di interno sul palo del portiere, realizza la rete dell’1-0. Un minuto dopo la Sanremese raddoppia. Lancio millimetrico di Taddei per Marchetti che, da destra, entra in area agganciando la sfera al volo di destro e con una conclusione in diagonale di sinistro segna il gol del 2-0. I biancazzurri di Riolfo premono ancora sull’acceleratore. Al 40’ corner di Gagliardi, testa di Gaeta palla a lato. All’ultimo minuto del primo tempo azione personale di Gagliardi con tiro dal limite dell’area bloccato a terra da Grossi.

La ripresa comincia così com’era terminato il primo tempo e al 2’ la Sanremese triplica. Angolo dalla destra di Marchetti per la testa di Taddei che, appostato sul primo palo, manda la palla nell’angolo più lontano della porta difesa da Grossi. Il Grosseto prova a reagire e al 5’ una conclusione da fuori area di De Pasquale termina di poco altra sulla traversa (nell’occasione Massolo era ben piazzato). Al 21’ conclusione di Gagliardi dal limite dell’area con il pallone che viene deviato in corner dalla testa di un difensore. Sugli sviluppi del successivo calcio d’angolo, Gaeta di testa manda di poco alto. Subito dopo ci prova ancora Gagliardi con un tiro da fuori area ma Grossi blocca a terra. Al 36’ un bel diagonale di Fanciulli obbliga Massolo a deviare la conclusione rasoterra con la punta delle dita. Al 41’ un tiro del neo-entrato Scalzi viene deviato con difficoltà dal portiere del Grosseto, sulla ribattuta si avventa Martelli che è atterrato da un difensore ospite. Il signor Gullota di Siracusa decreta il calcio di rigore. Si incarica della battuta Gaeta che trasforma di sicurezza. Al 44’ la Sanremese potrebbe segnare la quinta rete. Gaeta libera Scalzi che, solo davanti al portiere, si vede chiudere lo specchio della porta dall’estremo difensore maremmano. La sua conclusione viene ribattuta con il corpo da Grossi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.