Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Magistratura onoraria in sciopero, rinviate le udienze a Imperia

Sottopagati e senza previdenza, i giudici protestano anche in Riviera

Imperia. Durerà tutta la settimana lo sciopero della magistratura onoraria, con pesanti ripercussioni nelle aule giudiziarie e che riguarda anche Imperia. Una categoria che è cresciuta e che vede operati avvocati o docenti universitari di diritto, impegnati come giudici di pace e giudici ausiliari di tribunale.

La sua importanza è diventata centrale vista la cronica carenza di organici della magistratura ordinaria, nonché di supporti logistici e materiali che hanno comportato una crescita esponenziale dei processi arretrati.

Sostengono di essere senza previdenza, senza ferie né maternità, sottopagati al livello del caporalato: 74 euro netti per un’udienza di cinque ore.

“Il governo ci deve riconoscere la continuità del servizio, piene tutele previdenziali ed assistenziali, uno stipendio congruo e commisurato all’alta funzione da noi svolta”. Nonostante questo, lamentano gli onorari, non hanno di fatto diritti o previdenza e sono pagati sostanzialmente a cottimo. “Braccianti della giustizia”, insomma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.