Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Olimpia cala il poker. Continua la rimonta verso la vetta della classifica

Vince anche contro il Varazze

Più informazioni su

Taggia. L’Olimpia Basket batte la Pall. S.Nazario Varazze 54 a 32 e cala il poker vincendo quattro partite consecutive: contro la capolista Maremola, la seconda in classifica Atena, nei confronti di un’agguerrita Futura Genova e contro il fanalino di coda Varazze. Con la vittoria di ieri, Domenica 5 febbraio, l’Olimpia ha confermato il suo momento positivo.

Gli uomini di Coach Ottaviani si presentano dinnanzi al giovane pubblico del Pala Ruffini a Taggia, da segnalare i tanti piccoli cestisti appartenenti al settore giovanile della società Tabiese occupare le gradinate delle tribune, con il quintetto titolare composto da Gilardino L, Franchi D., Zunino S., Sartore S. e Formica G. Una partita che non ha offerta più di tanto dal punto di vista tecnico; ma molto importante per i due punti conquistati e l’accesso, per il momento, all’eventuale fase play-off.

Con un parziale di +13 punti, (21 – 8) a favore dell’Olimpia, si era chiuso il primo quarto di gioco. La squadra, concentrata e ordinata in campo, aveva eseguito senza grossi problemi, gli schemi preparati in allenamento. Gli uomini di capitano Sartore S. bene si comportavano con un ritmo di gioco intenso, una buona circolazione di palla e una difesa attenta.

Il secondo e terzo quarto vede complicarsi un pò le cose; con la squadra Savonese schierata a zona e l’Olimpia che non riesce a scardinarla con i suoi tiratori Franchi D. e Zunino S. Per la cronaca l’unica tripla della partita la segna Biondini F. (1/2 da 3). Ma quando sotto canestro ti puoi permettere di avere un rimbalzista come Sartore S., capace di chiudere la partita con 13 rimbalzi e 18 punti con una valutazione di +28 a fine match, allora tutto si fa più semplice e ti puoi permettere, anche, di sbagliare qualche tiro di troppo da fuori area. Nell’ultimo quarto di gioco, l’unica nota degna da segnalare, è l’esordio in campo di Bellone L., a gran voce chiamato in campo dai piccoli cestisti, e suoi allievi, assiepati sulle tribune del Pala Ruffini che gridando a squarcia gola: “Luca!!!, Luca!!!, Luca!!!” invitavano Coach Ottaviani P. a chiamare il cambio.

L’Olimpia Basket conquista la sua quarta vittoria consecutiva in altrettante partite disputate. Una striscia positiva che la vede ancora imbattuta in questo girone di ritorno di campionato.

Classifica: Maremola Basket*, Pall. Atena* 16 – Alassio*, Olimpia Basket 14 – Basket Pegli 12 – Meeting Vernazza* 10, Fortituto Savona 8, Futura Basket* 4, S.Nazario Varazze 2. *una partita in meno.

PROSSIMO APPUNTAMENTO: Domenica 19 Febbraio 19 contro Basket Pegli presso il Pala Ruffini a Taggia.

La dirigenza vuole ringraziare i suoi Sponsor: CLAS, LoungeClubFLOWERS, Autolavaggio“IL PINGUINO”, RistoranteAlbergoIDEAL***, GrillBarImPEKabile, BarFROG’S, PizzeriaMyDREAM, SMOKIE’S, Grafica“ellelle”, MovimentoTerraMICOLUCCI, CantieriF.lli DIURNO, Arredamenti ANFOSSI, Bar CENTRAL PARK.

A.d. OLIMPIA BASKET Arma-Taggia 54 (21 – 13 – 8 – 12)
FUTURA GENOVA Sant’Olcese 32 (8 – 4 – 4 – 13)

Olimpia Basket: Zunino S. 2, Gilardino L. 7, Franchi D. 2, Sartore S. 18 (cap.), Formica G. 4, Zanchi D. 4, Biondini F. 3, Coloberti F. 8, Blasetta R. 6, Bellone L.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.