Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Libri da Gustare” a Sanremo, venerdì 3 marzo il secondo appuntamento al Casinò

L’appuntamento annuale dedicato all'editoria enogastronomica e di territorio

Più informazioni su

Sanremo. Secondo appuntamento, venerdì 3 marzo alle ore 17.30 in sala Biribissi per la rassegna “Libri da Gustare” l’appuntamento annuale dedicato all’editoria enogastronomica e di territorio ideato da Claudia Ferraresi e promosso dalle Associazioni Culturali “Ca dj Amis” e “Ristoranti della Tavolozza”, giunta alla ventesima edizione.
Saranno Marzia Pinotti con il libro “La barbera è femmina. Viaggio non solo sentimentale alla scoperta del vino e di un’Italia che cambia” Edizioni Estemporanee e Gigi Piovani con il suo recentissimo:” L’arte di bere il vino e vivere felici” (Centauria) a presentarsi al pubblico con l’apporto di Claudio Porchia, presidente dell’Associazione “I ristoranti della Tavolozza”.

Al termine dell’incontro con gli autori, un momento dedicato alla degustazione di vini offerti da Cuvage e Rocche Costamagna e di prodotti tipici, creati dalle associazioni di categoria Confartigianato, Cna, Confcommercio e Confesercenti. Dopo la Confartigianato presenterà alcune tipicità la Confcommercio.

“La Barbera è femmina. Viaggio non solo sentimentale alla scoperta del vino e di un’Italia che cambia” di Marzia Pinotti, Ed. Estemporanee. Qual è la vera natura della Barbera? Popolana o estremamente pop? Sottovalutata o a ragione eternamente seconda? Affascinante o banale? Viaggiando a ritroso nei secoli e in avanti attraverso un decennio fondamentale per la costruzione dell’immagine attuale del vino italiano, l’autrice intraprende un cammino che conduce fino al mondo globalizzato di oggi, con tutte le sue ambiguità e contraddizioni.

“L’arte di bere il vino e vivere felici” di Gigi Piovani Ed. centauria. Una bottiglia, un bicchiere, magari un bel panorama davanti a noi: si può godere intensamente l’attimo presente, e capire più a fondo la realtà in cui siamo immersi, anche imparando a bere in modo più consapevole. In questo piccolo manuale, il vino diventa protagonista dei nostri momenti di mindfulness in tutte le sue sfaccettature: scegliere la bottiglia, comprendere l’etichetta, versare nel bicchiere giusto, discernere il colore e i profumi. Fino alla degustazione, possibilmente in compagnia. Perché la felicità più intensa è la felicità condivisa e conviviale.

E’ stata posticipata ad un dei i prossimi appuntamenti la presentazione del volume: ”I Signori del vino” di Marcello Masi e Rocco Tolfa Rai ERI , che era stato inserito nel programma del 3 marzo. La manifestazione, che raggiunge l’importante traguardo della ventesima edizione, presenta molte e importanti novità.

La prima riguarda il regolamento del concorso: una commissione composta da giornalisti, librai, chef, gourmet e semplici appassionati di cucina assegnerà le otto targhe di “Libro da Gustare” alle pubblicazioni selezionate fra quelle pubblicate nel corso del 2016.

Le sezioni in concorso sono tre:

Cultura del cibo
Saggi, ricettari, guide che raccontano ed approfondiscono, anche utilizzando il solo linguaggio visivo, la storia e la cultura del cibo
Cultura del Vino e del bere
Saggi e guide che raccontano ed approfondiscono, anche utilizzando il solo linguaggio visivo, la storia e la cultura del vino
Il cibo in Letteratura
Narrativa nella quale il cibo è il tema attorno a cui si sviluppa il racconto oppure dove il cibo riveste un ruolo particolare nel tessuto narrativo

La consegna delle targhe di “Libro da Gustare” sarà ospitata in primavera dal Casinò di Sanremo con iniziative che prevedono anche degustazioni. Durante l’anno sono inoltre previste diverse iniziative di presentazione dei libri in concorso non solo nell’ambito d’importanti manifestazioni editoriali, come i saloni del libro di Milano e Torino e alcuni festival letterari di importanza nazionale, ma anche all’interno di manifestazioni dedicate all’enogastronomia.

In autunno si svolgerà la cerimonia di assegnazione del Premio “Claudia Ferraresi, Libro più gustoso dell’anno” e le menzioni speciali che, come tradizione verranno attribuite a un editore, per l’attenzione portata alla veicolazione della cultura del cibo, del vino e del territorio; a un critico, per l’impegno volto a valorizzare la cultura del cibo, del vino e del territorio ed a un artista, per la sensibilità a rappresentare il tema del gusto.

Elenco Libri da Gustare anno 2017

Cultura del cibo
• “Pasta Revolution. La pasta conquista l’alta cucina” di Eleonora Cozzella, Giunti editore
• “Vito con i suoi” di Stefano Bicocchi Edizioni Gambero Rosso
• “Il Decamelone. 100 ricette con zucche, zucchine, meloni” di Anna Ferrari, Blu edizioni

Cultura del Vino e del bere
• “I Signori del vino” di Marcello Masi e Rocco Tolfa, Edizioni Rai ERI
• “La Barbera è femmina. Viaggio non solo sentimentale alla scoperta del vino e di un’Italia che cambia” di Marzia Pinotti, Ed. Estemporanee
• “Storia moderna del vino italiano” di Valter Filipputi edizioni Skira

Il cibo in Letteratura
• “Non si piange sul latte macchiato” di Bruno Gambarotta edizioni Manni
• “Il rovo di bosco. Racconti e ricette per i sensi e per l’anima” di Elisa Caimi, ed. Eventualmente

Calendario Libri da Gustare anno 2017

17 febbraio
1. “Pasta Revolution. La pasta conquista l’alta cucina” di Eleonora Cozzella, Giunti editore
Non si piange sul latte macchiato” di Bruno Gambarotta ed. Manni

3 marzo
2. “La barbera è femmina. Viaggio non solo sentimentale alla scoperta del vino e di un’Italia che cambia” di Marzia Pinotti, Edizioni Estemporanee
3. “I Signori del vino” di Marcello Masi e Rocco Tolfa Rai ERI

17 marzo
4. “Vito con i suoi” di Stefano Bicocchi Edizioni Gambero Rosso
5. “Il rovo di bosco. Racconti e ricette per i sensi e per l’anima” di Elisa Caimi, ed. Eventualmente

7 aprile
6. “Storia moderna del vino italiano” di Valter Filipputi, edizioni Skira
7. “Il Decamelone. 100 ricette con zucche, zucchine, meloni” di Anna Ferrari, Blu edizioni

Gli incontri si svolgeranno presso la Sala Biribissi del Casinò di Sanremo con inizio alle ore 17.30. A seguire degustazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.