Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“La Liguria si ribella”, il tour sulla direttiva Bolkestein fa tappa a Villa Boselli ad Arma di Taggia

Martedì 7 marzo alle ore 17

Arma di Taggia. Balneari, Taxisti, Ambulanti, Ormeggiatori sono solo alcune delle categorie che rischiano di essere demolite dall’errata applicazione della direttiva Bolkestein. A loro si aggiungono i pescatori, non colpiti direttamente dalla direttiva servizi, ma dall’imposizione da parte dell’Europa di norme assurde che ne mettono a rischio la sopravvivenza.

Tutto ciò avviene purtroppo con la complicità del Governo, che da una parte tutela le banche, le multinazionali, le società petrolifere, mentre dall’altra rovina le piccole imprese e le famiglie. Da qui nasce l’idea del Tour “la Liguria si ribella”, che proprio dalla narrazione di ciò che sta succedendo alla categoria dei balneari, vessata da 10 anni di incertezza normativa e in forte stato di agitazione dalla recente presentazione da parte del Governo del DDL da loro definito “ammazzabalneari”, vuole evidenziare la perdita di sovranità dell’Italia, dando finalmente la parola a chi, con il lavoro, rende grande la nostra nazione.

Non solo balneari quindi, ma anche ambulanti, taxisti, ormeggiatori e pescatori le categorie più colpite da un’Europa matrigna che impone dall’alto e alla quale il nostro Governo, al contrario di altri, lascia fare, distruggendo interi settori, non solo importanti, ma vitali per l’ economia.

“Quattro tappe - fanno sapere gli organizzatori - a cui parteciperanno l’assessore al demanio della Regione Liguria Marco Scajola, il presidente della Commissione Bilancio in Regione Liguria Vaccarezza Angelo, Bettina Bolla, presidente di Donnedamare, Occhiuto Giuseppe, rappresentante degli ambulanti.

Ad inaugurare il tour, quindi ospite della tappa varazzina, avremo il senatore Massimo Baldini, grande conoscitore della Direttiva Servizi e del percorso politico che ha avuto in Italia che ben ci spiegherà, citando Gadda, quel brutto pasticciaccio della Bolkestein, legge Europea, applicata diversamente da nazione a nazione che negli anni è diventata la cartina di tornasole del peso politico in Europa della nostra martoriata Italia”.

Le tappe:

Varazze: lunedì 6 alle 17:30 – Kursaal Margherita, Corso Matteotti 15

Arma di Taggia: martedì 7 alle ore 17:00 – Villa Boselli

Laigueglia: mercoledì 8 alle 17:30 – Sala Seymour (sopra la Croce Bianca), Piazza San Matteo

Loano: venerdì 10 alle 17:30 – Ristorante Buon Vento, banchina ponente della Marina.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.