Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In aumento le presenze straniere negli agriturismi, Fasolo (Coldiretti): “Settore da incentivare”

Iniziative sono state avviate con successo lo scorso ed altre sono allo studio per l'anno in corso

Imperia. “L’agriturismo può rappresentare il punto di raccordo tra qualità della produzione agroalimentare e la valorizzazione dei territori di origine, ma occorre un nuovo protagonismo delle aziende fatto di innovazione, servizi e distintività”. Lo dice Antonio Fasolo, presidente provinciale di Coldiretti Imperia.

L’anno appena concluso ha fatto crescere le presenze, in particolare straniere, nelle attività presenti specie nell’entroterra. “E’ nostro compito – sostiene Fasolo – incentivare tutto il comparto agrituristico che rappresenta una delle declinazioni più importanti della multifunzionalità agricola, ma è pure una grossa opportunità per un territorio come il nostro che potrebbe avere una vocazione a un turismo di qualità”.

Da tempo, tra l’altro, proprio la Coldiretti è impegnata, in maniera concreta, a rafforzare la rete agrituristica sul territorio. “Iniziative in tal senso sono state avviate con successo lo scorso ed altre sono allo studio per l’anno in corso. Tutto questo per migliorare ancora l’offerta e rendere più appetibile il nostro territorio a quei turisti che vogliono trascorrere le vacanze o anche solo brevi periodi di riposo a contatto con la natura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.