Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, volantinaggio di CasaPound davanti a Ruffini e Vieusseux. Il dirigente scolastico Giovanni Poggio: “Erano anni che non vedevo volantini politici” foto

E' intervenuta la Digos che ha identificato quattro attivisti

Imperia. Volantinaggio d’altri tempi, quello a cui hanno assistito studenti e corpo docente degli istituti Ruffini e Vieusseux questa mattina quando, entrando a scuola, si sono trovati sulla scalinata un gruppo di persone intente a distribuire volantini dal contenuto inequivocabilmente politico. “Giovinezza al potere”, “libro di testo elettronico”, “la tua guerra ora”, “mens sana in corpore sano”, “no al contributo volontario”, “commissioni edilizie”: questi i messaggi scritti sui volantini distribuiti da quattro attivisti dall’associazione “Blocco studentesco”, branca di CasaPound.

“Sono stato avvisato dai docenti e non dagli studenti di questo volantinaggio”, ha dichiarato il dirigente scolastico Giovanni Poggio, “Erano anni che non mi capitava di assistere a una cosa del genere: di solito vengono distribuiti volantini di qualche discoteca, nulla a contenuto politico. Ho immediatamente avvisato la Digos, ma gli agenti erano già sul posto”.

Gli agenti della Digos hanno identificato i quattro attivisti impegnati a distribuire i volantini: anche se non è stato commesso alcun reato, trattandosi di un gruppo estremista, rimane alta l’attenzione sui promotori dell’iniziativa.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.