Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Comune di Imperia a caccia di terreni e immobili da vendere per far quadrare i conti

Elaborato un elenco di beni che consentiranno all'ente di far quadrare i conti

Imperia.  Fabbricati e terreni da alienare per far quadrare i bilanci. La giunta comunale ha deciso di “mappare” e catalogare le sue proprietà. Quelle disponibilità sono quasi tutte in periferia.

E così il Comune, con una apposta delibera della giunta, ha individuato e aggiornato l’elenco, sulla base e nei limiti della documentazione esistente presso i propri uffici, che contiene i singoli beni immobili esistenti nel territorio comunale.

“E’ stata avviata quindi una semplificazione dei processi di valorizzazione del patrimonio immobiliare con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di miglioramento dei conti pubblici, di riduzione e contenimento dell’indebitamento e di ricerca di nuovi proventi destinabili a finanziamento degli investimenti”, spiegano dall’amministrazione comunale Esiste quindi un elenco di immobili (terreni e fabbricati) non strumentali che possono essere venduti, anche eventualmente aggregati in lotti,  Tra l’altro va considerato che, nell’ultimo trimestre del 2016, è stata espletata la gara per gli immobili contenuti nel Piano delle Alienazioni  inseriti nel Bilancio 2016/2018, posti in vendita con i valori dei singoli lotti determinati nel 2011.I procedimenti pubblici di alienazione hanno consentito di vendere un fabbricato e di due terreni.

Ora la giunta ha aggiornato l’elenco degli immobili per poi passare alla loro classificazione come patrimonio disponibile, fatto salvo il rispetto delle tutele di natura storico-artistica, archeologica, architettonica, e paesaggistica ambientale.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.