Quantcast

Giovedì il processo al no border-passeur: attivisti organizzano presidio davanti al tribunale di Imperia

L'udienza è fissata per giovedì 16 febbraio

Imperia. Giovedì 16 febbraio verrà processato Félix Croft, il no border francese arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina perché tentava di portare in Francia una famiglia nigeriana, formata da padre, madre e due bambini.

Croft in Francia ha precedenti per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

“Se la solidarietà è delitto, siamo tutti criminali!”, scrivono i no borders che, per sostenere il 28enne residente a Nizza, hanno organizzato un presidio presso il tribunale di Imperia. L’appuntamento è alle 12,00 di giovedì.