Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovanili del Ventimiglia: volano juniores, allievi ed esordienti, ko solo per i 2003

Vincono gli allievi contro l'Ospedaletti ma soprattutto vincono gli esordienti 2004 e 2005 nel doppio derby con l'Unione Sanremo

Più informazioni su

Ventimiglia. Settima vittoria consecutiva e secondo posto in solitaria. Grazie al successo sul Ceriale (3-2), la juniores del Ventimiglia Calcio ora può crederci: la Loanesi rimane prima a quota 36 con un punto di vantaggio sui granata (35) ma il gruppetto di testa si allunga in seguito alla sconfitta della Dianese e Golfo da parte dell’Andora (terza a 33 punti).

Nella sfida del Morel il Ceriale s’è comunque rivelato una squadra ben organizzata, fisicamente a posto. La prima parte della gara è stata caratterizzata da due fiammate: in apertura il gol di Felici, imbeccato da Alfonso Rea, al quale ha risposto Calamela del Ceriale con un tiro ben calibrato da fuori area. Si è andati al riposo in pareggio di gol e di gioco.

Ma i granata sono rientrati in campo con una marcia in più, che ha fruttato un gran gol di Scortichini (inzuccata su angolo). Di Fazzari il 3-1: l’esterno destro granata s’è presentato da solo davanti al portiere ospite e, nonostante la giovane età (2001), ha insaccato con grande freddezza e precisione. Partita chiusa, neppure riaperta dalla seconda rete del savonese Canetto a pochi minuti dalla fine.

Ottimi risultati anche per le altre giovanili. Vincono gli allievi contro l’Ospedaletti ma soprattutto vincono gli esordienti 2004 e 2005 nel doppio derby con l’Unione Sanremo. Unico risultato negativo: la pesante sconfitta dei giovanissimi 2003 con l’Argentina.

Gli allievi si sono imposti in trasferta sull’Ospedaletti con un netto 4-1. Per i granata sono andati in gol Celi (2), Misitano e D’Angelo. Fermi i 2003, i giovanissimi 2003 sono stati sconfitti a Santo Stefano dall’Argentina seconda in classifica. Finale: 7-0 per i padroni di casa. Unica attenuante: il bomber granata Sparma a casa con l’influenza.

Bravissimi invece gli esordienti che hanno battuto l’Unione Sanremo in un difficile doppio derby: i 2004 si sono imposti per 2 tempi a uno (gol di Iaria e Ballestra); i 2005 per 3 tempi a zero grazie alle reti di Verardi (2), Schittzer, Garbati e Mouzzaki. Tra i pulcini sono scesi in campo solo i 2007 che hanno piegato l’Ospedaletti con un secco 3 tempi a zero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.