Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Furti al Casinò di Sanremo, 200 euro e una medaglia del presidente della Repubblica il bottino

Sospesi i due impiegati della casa da gioco

Più informazioni su

Sanremo. Dipendenti infedeli, dipendenti che fortunati a lavorare in una struttura pubblica e con un contratto a tempo indeterminato, per arrotondare il lauto stipendio che fanno? Rubano. Le cronache degli ultimi giorni inerenti i furti alla casa da gioco sanremese sono soprattutto uno schiaffo alla povertà e mancanza di rispetto verso quelle persone che vorrebbero lavorare ma per via della crisi economica sono a spasso. Ma andiamo con ordine: qualche settimana fa un croupier è stato accusato di essersi impossessato di 200 euro mentre si trovava al tavolo di gioco facendo finta di soffiarsi il naso avrebbe fatto scivolare in tasca le fiches. Ad accorgersene, un giocatore che ha allertato gli ispettori di sala e successivamente si sarebbero trovate conferme da parte delle immagini video visionate dalla polizia.

Il croupier è stato sospeso e un altro dipendente, un usciere, si è reso protagonista di un altro furto: la medaglia del Presidente della Repubblica che era esposta nei corridoi della casa da gioco, con un astuto stratagemma messo in atto dall’usciere è stata portata via. Una medaglia dal solo valore simbolico e non commerciale, visto che è fatta di una lega di metalli non preziosi. Anche in questo caso il dipendente è stato sospeso.

I due potrebbero rischiare il posto di lavoro e questa è materia per avvocati ma rimane da capire il perchè ci sia il bisogno di rubare, chi una “patacca” chi 200 euro, quando ogni 27 del mese ci si porta a casa tra i 2600/2700 euro.

Contattati dal nostro giornale i vertici di Casinò spa rispondono garbatamente con un “no comment” in attesa che le indagini si concludano. Ci auguriamo che questi siano e rimangano due episodi isolati che non minino il lavoro della maggior parte dei dipendenti della casa da gioco che lavorano in maniera onesta e con dedizione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.