Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Corsa al Monte Faudo a Imperia, Vassallo: “Si tratta di un passo importante”

Si disputerà domenica 18 giugno

Imperia. Riunione congiunta del Comitato Organizzatore, nei giorni scorsi, presso il Palazzetto dello Sport in Regione San Lazzaro, inerente alla 48esima edizione della Corsa al Monte Faudo. Presente l’assessore allo Sport Simone Vassallo che ha auspicato una fattiva collaborazione volta a favorire una piena sinergia per un’ottimale riuscita dell’evento.

“Si tratta di un passo importante – dichiara Vassallo – a conferma della volontà dell’amministrazione di conservare una manifestazione patrimonio degli appuntamenti della città. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i soggetti intervenuti: dal presidente dell’Us Maurina Gianvito Quaglia al vice comandante del corpo di polizia municipale Angelo Arrigo, la protezione civile del Comune di Imperia, il Cai Sezione di Imperia rappresentato dalla presidente Elena Norzi, il vice sindaco del Comune di Dolcedo Angelo Benza, il comandante della polizia municipale del capoluogo della Val Prino Gianmarco Danio e il corpo forestale dello Stato, da quest’anno accorpato all’Arma dei carabinieri”.

“Stabilita – conclude Vassallo – la data della Corsa, che si disputerà domenica 18 giugno con partenza da Regione Garbella e si snoderà attraverso il percorso: Poggi-Santa Brigida-Vetta, come suggerito dal presidente dell’Us Maurina Quaglia sulla base del calendario nazionale FIDAL”. Lo stesso Gianvito Quaglia aggiunge: “Sabato 17 giugno, nel pomeriggio, presso il campo di atletica Lagorio a Borgo Prino, organizzeremo come Us Maurina, un raduno per ragazzi denominato “Aspettando il Faudo”, con una serie di prove propedeutiche alla pratica dell’atletica. Domenica 18 ci sarà anche la possibilità per gli Amatori di cimentarsi su un percorso ridotto con arrivo a Santa Brigida”. La presidente del CAI Elena Norzi, infine, ha ricordato la possibilità per tutti di poter prendere parte, sempre domenica 18 giugno, a un’escursione guidata da Santa Brigida alla vetta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.