Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carnevale a Dolcedo, l’organizzazione lancia l’invito in dialetto

La festa, giunta quest'anno alla seconda edizione, è in programma domenica prossima

Dolcedo. “Vegnì a štroppe….che ciü a ghe semmu… ciü a riemmu!!!” Un invito in dialetto in rispetto delle tradizioni e della gente dell’entroterra abituata ad essere schietta e diretta come lo è anche Natalino Trincheri, il presidente dell’Associazione “U Casô Növu”.

per domenica  5 marzo, a partire dalle 14, tutti in piazza Doria per la seconda edizione del “Carneval-Ape” a Dolcedo. Quest’anno sono una dozzina i motocarri Ape – Piaggio che, smesso per una giornata il loro prezioso ruolo di fedeli collaboratori degli agricoltori, muratori, ecc., sono stati addobbati con fantasia e creatività, quali veri carri carnevaleschi che sfileranno per le vie di Dolcedo.

Una giuria stilerà poi la classifica delle prime tre “Carneval-Ape” più originali e divertenti. La stessa giuria assegnerà anche il premio alla maschera più bella e originale.

Ci sarà inoltre una spassosa gara goliardica tra carriole. Prevista anche una particolare pesca ai pacchetti contenenti regali sarà riservata ai più piccini. Ci si potrà cimentare nel taglio a metà perfetta di una mela (le due parti saranno pesate con una bilancia di precisione e per vincere dovranno risultare perfettamente uguali.) Molto interessante anche la gara delle bocce in cassetta. Attesa è anche la gara delle “bugie” (tipico dolce carnevalesco) che portate dai concorrenti verranno poste in panierini numerati e il pubblico, previo assaggio, potrà votare quelle ritenute più buone. Ad animare il pomeriggio sarà  Dj Nilo. Le premiazioni sono in programma a partire dalle 17.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.