Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cambia la geografia del Comune di Imperia, approvata la modifica della macrostruttura municipale con delle novità

Ancora non si conoscono i nomi dei dirigenti, ma spetterà al sindaco sistemare le caselle: "E' questione di giorni"

Più informazioni su

Imperia. La giunta ha appena approvato la modifica della macrostruttura comunale. La novità più importante riguarda la creazione del settore protezione civile con rami importanti come informatica, smart city, verde pubblico. Il settore sport, manifestazioni e cultura confluirà nel personale e affari generali. Infine, nel momento in cui il dirigente Pierre Marie Lunghi andrà in pensione, anche il settore porti e demanio andrà assorbito da urbanistica, lavori pubblici e ambiente.

Il sindaco Carlo Capacci, con queste novità e modifiche, ha varato quello che lui stesso ha definito “affinamento” del governo amministrativo di Palazzo. “Modifiche che tra l’altro, per quanto riguarda l’assorbimento di porti e demanio con urbanistica, lavori pubblici e ambiente, consentirà un bel risparmio di almeno 100 mila euro annui”. Spiega ancora il sindaco: “Quello che abbiamo approvato è una modifica che, come auspichiamo, migliorerà il funzionamento della macchina dell’ente pubblico che dovrà essere più snella e rispondente alle necessità del cittadino”.

Una prima “manovra” era già stata fatta non appena Carlo Capacci era stato eletto sindaco della città. Il tutto in ragione delle legge 190 del 2012 e del Piano nazionale anticorruzione trasparenza.

Mancano i nomi dei dirigenti che andranno nelle caselle delle macrostrutture nuova e di quelle modificate.  “Quelli saranno annunciati tra qualche giorno”, conferma il sindaco Capacci. Al momento resta, come documento ufficiale, quello delle proroghe degli incarichi fino al prossimo 28 febbraio pubblicato dallo stesso ente comunale: Antonino Scarella continuerà a occuparsi del settore amministrativo, Sergio Roggero Affari legali, gare e contratti, commercio e relazioni con il pubblico, Sandro Natta servizi finanziari, Ilvo Calzia Pianificazione strategica e patrimonio, Pierre Marie Lunghi Porti e demanio marittimo, Sonia Grassi Servizi sociali, primaria infanzia e attività educative e scolastiche, Alessandro Croce Urbanistica, lavori pubblici e ambiente, Maria Teresa Anfossi Personale e affari generali, Beppe Enrico Cultura, manifestazioni e protezione civile, Aldo Bergaminelli Polizia municipale e sicurezza urbana, Silvana Bergonzo Distretto sociosanitario 3 imperiese. Con lo stesso provvedimento il sindaco ha deciso di affidare ad Alessandro Croce ad interim il settore Porti e demanio marittimo in caso di assenza temporanea del dirigente incaricato, Sergio Roggero andrà in sostituzione del direttore del settore Pianificazione strategica e patrimonio, Aldo Bergaminelli del dirigente del settore amministrativo, Sandro Natta del suo collega responsabile del servizio di informatica comunale.

Quanto ai nomi circolati negli ultimi giorni su nuovi trasferimenti definitivi il sindaco preferisce non commentare e studiare ancora le carte per ufficializzarli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.