Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, l’Olimpia Arma-Taggia torna a casa con un’altra vittoria

Tre partite, tre vittorie. Continua la rimonta verso la vetta della classifica

Più informazioni su

Taggia. Olimpia Basket batte Futura Genova 45 a 39 e continua la sua striscia positiva verso la vetta della classifica. Meglio non poteva iniziare, questo girone di ritorno, che vede un’imbattuta Olimpia Basket mettere in cassaforte tre partite consecutive giocate e vinte, tra l’altro, contro la capolista Maremola, la seconda in classifica Atena e nei confronti di un’agguerrita Futura Genova.

Una grande prova di forza, se teniamo in considerazione che oltre al valore tecnico delle squadre incontrate, due partite su tre sono state disputate lontano dalle mura amiche del Pala Ruffini e dal supporto dei propri tifosi. Domenica si ritorna subito in campo contro il fanalino di coda Pol. S. Nazario Varazze battuta di 16 p.ti nel girone di andata.

Match che permetterà a Coach Ottaviani di far rifiatare i titolari, chiamati in causa in queste dieci partite di campionato, dando la possibilità, a coloro che hanno giocato di meno, di mettersi in mostra.

Analizzando la partita contro il Futura Genova, però, non si può non sottolineare il passo indietro, espresso sul piano del gioco, da capitan Sartore e compagni. Con un parziale di +9 p.ti, (8 – 17) a favore dell’Olimpia, si era chiuso il primo quarto di gioco.

La squadra, concentrata e ordinata in campo, aveva eseguito, senza grossi problemi, gli schemi di gioco preparati in allenamento. Il secondo e terzo tempo di gioco black-out! I ragazzi di coach Ottaviani sono andati letteralmente in tilt, non riuscendo più a gestire la partita. Il terzo quarto da delirio assoluto, segnando solamente 5p.ti in 10’ minuti.

Con un parziale, rispettivamente, di -1p.ti (11 – 10) e -6p.ti (11 – 15) a favore dei padroni di casa che caparbiamente, e con un gioco fisico al limite del regolamento, rimettevano in discussione, più per nostri demeriti che per loro virtù, il match. L’ultimo quarto, la squadra Tabiese, imponendosi in difesa e trovando valide soluzioni in attacco vinceva il match portando a casa questa importante vittoria e conquistando il terzo posto in classifica.

A fine partita il commento di Coach Ottaviani P.: “Sono contento solo per il risultato, era importante vincere per mantenere alto il morale; non ci possiamo permettere passi falsi. La prestazione, però, non è stata assolutamente convincente. Non cerco alibi ma credo che giocare di Giovedì alle 21.30 a Genova non aiuti. Spero che il calo di attenzione avuto nel secondo e terzo quarto sia dovuto a questo fatto. Domenica in casa giocheremo un’altra importante partita e spero che il pubblico ci sostenga, numeroso e caloroso come sempre, in questa nostra rincorsa verso la vetta della classifica.”

Classifica: Maremola Basket 16, Pall. Atena Pall. – Alassio 14, Olimpia Basket 12, Meeting Vernazza 10, Fortituto Savona 8, Futura Basket 4, S.Nazario Varazze 2.

PROSSIMO APPUNTAMENTO: Domenica 5 Febbraio ore 19:00 contro Pol. S.Nazario Varazze presso il Pala Ruffini a Taggia (IM).

La dirigenza vuole ringraziare i suoi Sponsor: CLAS, LoungeClubFLOWERS, Autolavaggio“IL PINGUINO”, RistoranteAlbergoIDEAL***, GrillBarImPEKabile, BarFROG’S, PizzeriaMyDREAM, SMOKIE’S, Grafica“ellelle”, MovimentoTerraMICOLUCCI, CantieriF.lli DIURNO, Arredamenti ANFOSSI, Bar CENTRAL PARK.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.