Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arte Imperia, Parolini neo amministratore di Arte: “La morosità è il problema più impellente da risolvere” foto

Era ex assessore al Bilancio, alle Partecipate, al Personale e alla Formazione della Provincia

Imperia. “E’ la morosità il problema più impellente da risolvere a Imperia come nel resto della regione, lavoreremo sicuramente su quello come priorità assoluta in questo inizio di mandato”.  E’ un commercialista l’uomo che da oggi guida l’Arte, l’ex Istituto case popolari. Il nuovo amministratore unico nominato dalla Regione è Antonio Parolini, 42 anni, commercialista e revisore dei conti. Parolini che sostituisce Paolo Verda giunto a fine mandato è stato assessore al Bilancio, alle Partecipate, al Personale e alla Formazione della Provincia di Imperia nell’ultimo periodo della presidenza di Luigi Sappa.

riviera24 - Antonio Parolini

L’assessore all’edilizia Marco Scajola ha sottolineato “le attività dell’arte con la crisi sono cambiate e oggi devono rispondere alle esigenze delle famiglie che.hanno bisogno della casa. Come Regione stiamo per varare una riforma proprio in base a questi cambiamenti e quindi dare una forza maggiore all’Arte. È un lavoro difficile, ma vogliamo potenziarle, renderle forti e dinamiche. Antonio Parolini è la persona giusta al posto giusto. C’erano altre persone adeguate ma l’intera giunta ha identificato in lui la figura professionale adeguata “.
“Ringrazio per l’opera svolta l’architetto Paolo Verda – ha aggiunto l’assessore regionale all’Edilizia Marco Scajola e sono certo che, vista la sua alta professionalità e competenza, Parolini possa essere la persona giusta, in grado di interpretare al meglio le nuove politiche regionali in un’ottica di una maggiore organizzazione e concretezza, per essere sempre più vicine ai tanti bisogni dei cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.