Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Imperia nascono le prime “start up” di Garanzia Giovani, consegnati i primi attestati

Nuove opportunità per concretizzare idee imprenditoriali e trovare sbocchi occupazionali interessanti

Imperia. Nella sala Multimediale della sede di Imperia della Camera di Commercio “Riviere di Liguria” si è svolta stamane la cerimonia di consegna degli attestati agli allievi di Imperia e Savona che hanno partecipato alla prima edizione del corso che si è svolto nell’ambito delle attività di Garanzia Giovani gestite dall’ente camerale.

Il progetto “Crescere imprenditori”, iniziativa formativa lanciata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, coordinata da Unioncamere e promossa dalle Camere di commercio italiane, tra le quali anche la Camera Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona, proseguirà con un nuovo corso sempre dedicato alla formazione dei giovani imperiesi.

Il progetto è rivolto a tutti i ragazzi, di età compresa tra 18 e 29 anni iscritti al programma “Garanzia Giovani” e offre la possibilità di partecipare a un percorso formativo specialistico finalizzato all’avvio di impresa e alla redazione del piano di impresa. Sono previste in tutto 80 ore di formazione di cui 60 di formazione base in aula anche a distanza e 20 di formazione specialistica. I giovani che aderiscono al progetto hanno inoltre l’opportunità di ottenere tramite Invitalia finanziamenti agevolati da 5 mila a 50 mila euro per avviare l’idea imprenditoriale. I prestiti sono a tasso zero, senza la richiesta di alcuna garanzia reale o personale, della durata di 7 anni, rimborsabile con rate mensili.

garanzia giovani

Le prossime edizioni si svolgeranno nella sede camerale di Imperia per gli iscritti di Imperia e Savona e nella sede della Spezia per gli iscritti della provincia del Levante. “Anche nel 2017, la Camera di commercio ha posto nelle proprie linee strategiche l’azione di supporto alla creazione di nuove imprese”, conferma il presidente Luciano Pasquale. “Sono opportunità che si traducono in prospettive concrete per i giovani che abbiano il desiderio di concretizzare le proprie aspirazioni imprenditoriali e trovare sbocchi occupazionali interessanti”, conclude Pasquale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.