Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Urbanistica, Scajola: “Nostra proposta accolta positivamente”

Parere positivo in commissione consiliare dei soggetti auditi alla soppressione proposta dalla Giunta del comitato tecnico per il territorio

Più informazioni su

Genova. “Se ancora ce ne fosse stato bisogno abbiamo avuto la conferma questa mattina in commissione consiliare della bontà della nostra proposta di sopprimere il comitato tecnico regionale per il territorio, che è stata approvata da tutti i soggetti esterni convocati per le audizioni: a cominciare da Italia Nostra, per proseguire con gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti e con ANCE Liguria”.

Lo comunica l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola al termine della riunione in IV commissione consiliare dopo aver recepito i pareri unanimemente positivi espressi dagli auditi, come avevano richiesto le opposizioni. “La nostra volontà di sopprimere il comitato tecnico regionale – spiega Scajola – è in linea peraltro con Legge Madia del luglio 2016 che impegna gli Enti pubblici e tra questi la Regione a rispettare i tempi ridotti e rispondere così alle domande dei Comuni. Del resto il comitato tecnico regionale non esprime pareri vincolanti su materie come ambiente e urbanistica ed è per questo che abbiamo ritenuto utile proporre la soppressione, allo scopo di evitare doppioni e lungaggini burocratiche”.

Al passaggio di oggi in Commissione in cui tutti i membri esterni si sono espressi favorevolmente, seguirà la votazione definitiva nella prossima seduta e il successivo passaggio in consiglio regionale. “La nostra è stata una proposta che va verso il miglioramento dei servizi ai cittadini e alle amministrazioni e va verso la semplificazione dell’iter burocratico, spesso causa di problemi sul territorio – continua Scajola – Parallelamente abbiamo proposto un emendamento in cui si garantisce la collaborazione e la presenza degli ordini professionali che potranno inviare le loro osservazioni, a livello di conferenza dei servizi, attraverso membri scelti da loro stessi e non dalla politica”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.