Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Unione Sanremo corsara a Viareggio: adesso è seconda a -6 dalla vetta

Il match finisce 2 a 1 per i matuziani

Più informazioni su

Viareggio-Unione Sanremo 1-2 (1-1)
Marcatori: Castellani (S) 7’ pt, Vitiello (V) al 29’ pt, Gagliardi (S) all’8’ st.

Viareggio: Cipriani, Barabino, Papi, Minichino, Guidi, Aliboni, Bruno (dal 31’ st Mosti), Cantatore (dal 33’ st Marinai), Vitiello, Mengali, Capo (dal 42’ st Laras). (a disposizione Carpita, Genovali, Giovanelli, Richieri, Chelini, Mattei). Allenatore: Simone Giuli.

Unione Sanremo: Massolo, Odigwe, Anzaghi (dal 48’ st De Biasi), Cabeccia, Fiuzzi, Bianco, Palumbo (dal 45 st Negro), Taddei, Gaeta (dal 37’ st Marchetti), Gagliardi, Castellani. (a disposizione Palmieri, De Biasi, Zanette, Scalzi, Martelli, Monteleone, Bigoni). Allenatore: Giancarlo Riolfo

Arbitro: Valentina Finzi di Foligno (Francesco Pio Aucello di Roma e Emanuele De Angelis di Roma).
Note: spettatori circa 200; recuperi +1 pt, +4 st; ammoniti Palumbo, Castellani, Odigwe; espulso Genovali (Viareggio) dalla panchina; calci d’angolo Viareggio 4 Sanremese 9.

Cronaca: Al 7’ la Sanremese passa in vantaggio. Gran numero di Odigwe che, nella sua trequarti, si libera dell’avversario diretto e verticalizza per Gaeta il quale imbecca magnificamente Castellani che, a tu per tu con Cipriani, batte l’estremo difensore del Viareggio con un preciso diagonale. Al 10’ i biancazzurri reclamano un calcio di rigore per atterramento di Fiuzzi in seguito a un batti e ribatti in area successivo a un corner di Gagliardi battuto dalla destra. All’11’ il Viareggio reagisce: cross di Menichino, testa di Mengali, Massolo blocca con sicurezza. Al 16’ angolo di Cantatore, ancora Mengali di testa ma palla termina alta sulla traversa. Al 25’ tacco Gaeta per Palumbo che, in posizione di ala destra, centra, la difesa respinge sui piedi di Gaeta che tira ma un difensore smorza la sua conclusione che termina tra le braccia di Cipriani. Al 29’ il pareggio dei padroni di casa. Mengali lancia in verticale Vitiello va via in velocità, entra in area e batte Massolo con un preciso diagonale, segnando il più classico “gol dell’ex”. Al 34’ angolo di Cantatore, Aliboni e Vitiello di ostacolano a vicenda e la sfera termina a lato. Sul finire del tempo alla Sanremese capita l’occasione più grossa di tutta la prima frazione di gioco. Gagliardi imbecca Palumbo che salta Cipriani ma, da posizione defilata, non riesce a ribadire la palla in rete, colpendo la parte esterna del palo.

All’inizio del secondo tempo la Sanremese torna in vantaggio. All’8’ Gagliardi al termine di una bella azione personale con un gran tiro dal vertice dell’area manda la palla ad insaccarsi nell’incrocio dei pali più lontano, alla sinistra di Cipriani. Gol alla Del Piero per il centrocampista biancazzurro. Due minuti più tardi un diagonale di Castellani da fuori area viene bloccato con sicurezza dall’estremo difensore viareggino. I padroni di casa provano a reagire. Al 18’ un diagonale di Mengali termina di poco a lato alla destra di Massolo, proteso in tuffo; al 23’ conclusione di Aliboni dai 25 metri, palla a lato. Al 26’ Palumbo si invola in posizione di ala destra e imbecca Castellani che calcia di buona posizione ma Cipriani respinge. L’azione va avanti e una conclusione di Gaeta obbliga il portiere del Viareggio a rifugiarsi in angolo. Al 31’ Mengali si invola sulla sinistra centra per l’accorrente Vitiello che manda la palla alta da buona posizione. Al 44’ Massolo devia diagonale di Megali. L’azione prosegue con la sfera che termina dalle parti di Vitiello, Massolo in uscita bassa sui piedi dell’attaccante: i padroni di casa chiedono il rigore. Sul contropiede Palumbo, con un bel diagonale, sfiora il palo alla sinistra Cipriani.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.