Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasporto ferroviario, Berrino: “Bene accordo quadro con RFI: passo importante per una migliore programmazione dei servizi” foto

"L’accordo consentirà una più efficace programmazione nell’utilizzo della capacità infrastrutturale e quindi nell’elaborazione di orari che rispondano al meglio alle richieste del territorio"

Genova. “La firma dell’accordo quadro tra Regione Liguria e Rfi rappresenta un importante passo in avanti sulla strada di un sempre maggiore efficientamento del servizio ferroviario su tutto il territorio. L’accordo consentirà una più efficace programmazione nell’utilizzo della capacità infrastrutturale e quindi nell’elaborazione di orari che rispondano al meglio alle richieste del territorio”.

Lo dichiara l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino commentando l’accordo quadro sottoscritto questa mattina dal governatore della Regione Liguria Giovanni Toti e l’ad di Rfi Maurizio Gentile nell’ambito dell’inaugurazione della nuova sala di Controllo della circolazione ligure a Genova Teglia.

“L’investimento sulle dotazioni tecnologiche – prosegue l’assessore Berrino – da parte di Rfi garantisce sempre maggiori standard di sicurezza e di efficienza nel servizio ferroviario. Inoltre, grazie all’accordo quadro sottoscritto oggi, la Regione potrà programmare il modello di servizio che starà alla base degli orari ferroviari da adottare di concerto con Trenitalia: una novità importante rispetto al passato”.

Tra i contenuti dell’Accordo, anche la previsione della stipula di uno specifico protocollo d’intesa per la definizione dei possibili ulteriori investimenti sul sistema ferroviario ligure sia nelle infrastrutture sia nei servizi, ad esempio: nel miglioramento tecnologico, delle qualità dei luoghi di interscambio, dei sistemi di comunicazione e informazione dell’utenza e dell’accessibilità delle stazioni anche per utenti con disabilità.

“Gli impegni che Rfi si assume – aggiunge l’assessore Berrino – si sommano ai già consistenti investimenti avviati sul territorio ligure. Grazie all’accordo quadro sarà infine possibile ottimizzare il servizio ferroviario regionale, tenendo conto degli scenari futuri in base allo stato di avanzamento degli importanti interventi in atto come il rifacimento del nodo ferroviario di Genova, il Terzo Valico, il raddoppio nel Ponente e il rinnovamento della stazione di Ventimiglia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.