Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Toti, Giampedrone e Scajola presenti alla seconda riunione della cabina di regia sullo sviluppo

All’ordine del giorno i prossimi bandi sul dissesto idrogeologico e situazione dei cantieri nazionali e regionali

Genova. Si è svolta oggi nella sede della Regione Liguria la seconda riunione della cabina di regia sullo sviluppo della Liguria, alla presenza del presidente Giovanni Toti, degli assessori alla Difesa del Suolo e protezione civile Giacomo Giampedrone e dell’Urbanistica Marco Scajola e delle Associazioni di categoria e Organizzazioni sindacali.

Sul tappeto di questo secondo incontro il Fondo Strategico regionale, i prossimi bandi su Infrastrutture e Dissesto Idrogeologico, oltre che i cantieri previsti per i prossimi anni in grado di generare sviluppo e occupazione. In particolare è stato affrontato il tema dell’utilizzo del Fondo di solidarietà della UE, concesso a seguito degli eventi del 2011, il piano di finanziamenti regionali e Ministeriali previsti per la riattivazione della Via dell’Amore e la valorizzazione dell’isola Palmaria, a cominciare dalla definizione di un masterplan.

Concorde è stata la volontà di tutti di costruire le condizioni per fare in modo che i prossimi bandi siano un’occasione di sviluppo e lavoro per le aziende liguri, utilizzando la stazione appaltante regionale e effettuando un’azione di impulso nei confronti delle altre stazioni appaltanti, nei limiti consentiti dalla legge. Già fissato all’inizio di febbraio il terzo incontro della cabina di regia che avrà all’ordine del giorno il tema dello sviluppo strategico dei porti liguri e il Piano delle Infrastrutture.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.