Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Super derby allo “Sclavi” tra Argentina e Savona, Sanremese impegnata in Toscana

Il punto sulla 21° giornata

Più informazioni su

Sanremo. La domenica sportiva di serie D vedrà impegnata l’Argentina nel big match casalingo contro il Savona. La cura Calabria sembra aver dato la giusta dose di fiducia e una mentalità più aggressiva ai rossoneri che reduci da novanta minuti di fuoco contro l’Unione Sanremo proveranno a spezzare la maledizione dello Sclavi. Gli ospiti arrivano a quest’appuntamento da un ottimo 4-0 casalingo contro il Ligorna ma in trasferta sono un po’ altalenanti.

Ponsacco-Unione Sanremo

L’Unione Sanremo, invece, sarà impegnata in trasferta a Ponsacco. La squadra di Riolfo cerca il riscatto per la prestazione sottotono, messa in scena davanti al suo pubblico domenica scorsa al comunale e nello stesso tempo, pretende una risposta positiva da parte dei suoi per rimanere sulla scia dei play-off. Entrambe le compagini si apprestano ad affrontare questa sfida reduci da due sconfitte.

La Lega Nazionale Dilettanti ha disposto un minuto di raccoglimento su tutti i campi di Serie D per commemorare le vittime del terremoto e del maltempo. Prima del fischio d’inizio, gli speaker degli stadi leggeranno il seguente messaggio: “Il centro del nostro paese, il suo cuore, sta vivendo giorni drammatici e di dolore a causa degli eventi sismici e metereologici che lo stanno mettendo a dura prova. Il “miracolo” a Rigopiano e Campo Felice non è stato completo e, purtroppo, siamo nuovamente costretti a piangere per le numerose vittime rimaste sul campo. Come Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti esprimiamo tutta la nostra vicinanza alle famiglie, agli amici ed a tutti coloro che stanno soffrendo per questa tragedia. Oggi dedichiamo un minuto di preghiera negli stadi del nostro campionato per stringerci idealmente a tutti loro e per esprimere una profonda gratitudine verso tutte quelle persone che a vario titolo, veri e propri angeli,  sono costantemente impegnate nel soccorso e nel sostegno alle popolazioni colpite”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.