Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Silvio Saffiotti è il nuovo direttore regionale dei vigili del fuoco

Ingegnere meccanico, genovese, in arrivo dalla Sardegna dove ha svolto dal 2012 al 2016 analoga funzione

Più informazioni su

Liguria. Dal 30 dicembre la direzione regionale dei vigili del fuoco della Liguria ha un nuovo direttore: Silvio Saffioti. Ingegnere meccanico dal 1979, genovese per nascita e formazione, proviene dalla Sardegna dove ha svolto dal 2012 al 2016 analoga funzione di direttore regionale dei vigili del fuoco.

Per Lui in Liguria si tratta di un ritorno poiché, dopo i molti anni svolti presso il Comando Pr tecnico e poi come Vicecomandante e come Comandante Supplente, ha già svolto nella nostra regione gli incarichi di Comandante Provinciale di Savona (dal 2000 al 2006) e di Genova (dal 2008 al 2009). Nella suo curriculum, inoltre, spicca un’esperienza pluriennale in Fincantieri ad inizio carriera e gli incarichi di Comandante Provinciale VVF di Vercelli, Cagliari, Torino nonché quelli di Vicedirettore Centrale dell’Emergenza e di Vicedirettore Centrale
presso il Dipartimento dei Vigili del fuoco del Ministero dell’interno.

“Sono conscio di giungere in Liguria in un momento particolarmente delicato per il Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, coincidente con il transito di una piccola parte del personale e di una meno piccola parte di competenze dal disciolto Corpo Forestale dello Stato al Corpo Nazionale VVF, in una regione ad alto rischio di incendio boschivo quale la Liguria. Lavorerò per assicurare alla cittadinanza un immutato grado di sicurezza rispetto al rischio derivante dagli incendi ‘di interfaccia’ e ‘periurbani’ (quelli che minacciano la sicurezza delle persone e dei beni diversi da quelli della vegetazione), che rappresentano una delle “mission istituzionali” del Corpo”.

Il programma di lavoro di Saffioti sarà incentrato su alcuni aspetti chiave dell’attività richiesta ai vigili del fuoco in questo inizio di terzo millennio: organizzazione, standardizzazione e qualità dei servizi, ottimizzazione dell’impiego delle risorse, ricerca ed innovazione, formazione ed addestramento con particolare attenzione agli aspetti legati al “fattore umano”, integrazione dei Vigili del fuoco nel sistema di Protezione Civile regionale.

Con tali premesse ed in tale ottica è intenzione del nuovo Direttore Regionale ricercare ogni possibile intesa, collaborazione e risorsa con le amministrazioni gli enti, gli organismi e le organizzazioni a vario titolo operanti nel territorio della Liguria, riproponendo modelli di lavoro già sperimentati con realtà territoriali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.