Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seborga-Vallebona-Perinaldo: protezione civile e commercianti insieme per regalare un sorriso ai bimbi meno fortunati fotogallery

Un grande gesto di solidarietà che dall'estremo ponente ligure ha raggiunto un villaggio a oltre duemila chilometri di distanza

Seborga-Vallebona-Perinaldo. “È vero che abbiamo una befana speciale in Protezione Civile. Gaia Panzaru ha consegnato 52 calze ai bambini di un intero paese in Moldova nonostante le strade innevate e a meno 10 gradi. E’ stato un evento meraviglioso. Viva la befana perché porta sorrisi a tutti i bambini e dovrebbero essere sempre proprio tutti!!!!”. 

Grazie alla collaborazione tra la protezione civile di Seborga-Vallebona-Perinaldo, la protezione civile della Moldova, l’associazione Isa onlus, i tanti commercianti della zona e le scuole Andrea Doria di Vallecrosia, sono stati raccolti centinaia di giochi e vestiario poi spediti in Moldova nel villaggio di Ialoveni. Oltre al babbo natale Vladislav Gaiutur, nel paesino innevato oggi è arrivata anche la befana Gaia Panzaru con le sue cinquantadue calze ricche di doni e dolcetti per i bambini più poveri.

Un grande gesto di solidarietà che dall’estremo ponente ligure ha raggiunto un villaggio a oltre duemila chilometri di distanza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.