Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo: in via Roma spariscono le “chicane” e arrivano i parcheggi

In via Roma cancellate le corsie curvilinee, arrivano 40 parcheggi blu per auto, 100 posti moto...

Più informazioni su

Sanremo. In attesa della vera rivoluzione della viabilità, che sarà possibile forse con il nuovo piano della mobilità che dovrà prevedere il senso unico, in via Roma verranno ricavati 40 posti auto e 100 posti moto. Altri 50 parcheggi verranno ricavati lungo corso Cavallotti e a san Martino.

Nel dettaglio i parcheggi saranno così suddivisi: in via Roma il lato a monte verrà destinato totalmente a parcheggio per le moto, disposte parallelamente al marciapiede, per un totale di quasi 100 posti. Resteranno le aree di carico e scarico. Sul lato a mare di via Roma verranno ricavati circa 40 posti blu, a pagamento, e 7 posti riservati a portatori di handicap; verranno inoltre ampliate le aree di carico e scarico.

La piccola rivoluzione sarà possibile grazie al ritorno ad una viabilità “lineare”, spariranno cioè le famose “chicane” create sotto l’amministrazione Zoccarato per favorire la circolazione consentendo di superare i bus in corrispondenza delle fermate: l’esperimento non ha favorito i tempi di percorrenza dei bus e lo snellimento del traffico, e quindi si torna al normale percorso rettilineo con una corsia per senso di marcia. In questo modo il comune potrà ricavare i parcheggi.

Nuovi posti anche a levante. Nel tratto di corso Cavallotti, tra villa Nobel e la chiesa della Mercede nel rione di san Martino, verranno ricavati 20 posti auto a pagamento, mentre sul lato a monte verranno ricavati posti moto. Restano le aree di carico e scarico. Altri 30 posti auto, questa volta non a pagamento ma con disco orario, saranno ricavati nel tratto a monte tra san Martino e il deposito Rt, mentre sul lato mare arriveranno altri posti moto.

Per quanto riguarda i posti auto riservati ai disabili qualche problema potrebbe nascere dal fatto che essendo dislocati lungo la corsia di marcia non si potranno prevedere gli spazi laterali normalmente riservati dal lato guida, fondamentali per chi deve ricorrere all’ausilio di supporti per la deambulazione.

Qualche perplessità, almeno sulla carta, può derivare dal rischio che le manovre di parcheggio in via Roma e corso Cavallotti possano intralciare il regolare flusso del traffico, situazione che peraltro si verifica già oggi a causa del parcheggio selvaggio contro il quale nulla può neanche lo Street control. Il piano dettagliato verrà comunicato dopo l’approvazione in giunta, un passaggio necessario perché sono previsti in totale circa 50 posti auto a pagamento, ma l’assessore Leandro Faraldi spera di riuscire a realizzare il tutto prima del Festival della Canzone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.