Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, folla di giovani per il concerto in ricordo di Gabry Sabattini: “L’amore non potrà mai perdersi” fotogallery

Un pomeriggio in musica per ricordare il diciannovenne di Ceriana scomparso nell’agosto 2015

Più informazioni su

Sanremo. Un pomeriggio dedicato alla musica e con la musica al più vivo ricordo di Gabriele “Septung” Sabattini. È questo l’ultimo regalo che un gruppo di ragazzi ha voluto fare all’amico Gabry: il diciannovenne di Ceriana ucciso da un’auto nell’agosto 2015 mentre si trovava a bordo del proprio scooter sotto casa della fidanzata. Era sera tardi e un romeno alla guida di una berlina Bmw lo tamponò a folle velocità.

Riviera24 - Sanremo, concerto in ricordo di Gabry Sabattini

Da quella maledetta notte non c’è stato momento in cui i compagni di classe, di scorribande e di musica, i compagni di una vita, non abbiano trovato occasione per ricordare Gabriele, il suo sorriso, le sue imprese, i suoi viaggi e le sue battute. E anche oggi, dove, presso il teatro della Federazione operaia in via Corradi, decine e decine di giovani si sono ritrovati fra brani, esibizioni e assoli musicali. Gli stessi che Gabry, appassionato chitarrista, avrebbe regalato loro.

“L’evento – racconta Francesco che insieme a “Septung” suonava nella band degli Stray Dogs – è stato fortemente voluto dalla mamma di Gabriele, Simona, e realizzato grazie al sostegno di tutti noi ragazzi, per la maggior parte musicisti con cui Gabry in passato ha collaborato. Dopo un anno e mezzo dalla scomparsa, il suo ricordo è più forte che mai e potevamo commemorarlo soltanto con la musica per cui andava pazzo”.

Al piccolo concerto, dove al centro della sala spiccava una straordinaria caricatura di Gabriele disegnata dall’amico Lorenzo, c’erano proprio tutti: gli artisti della band con cui Gabriele era solito trascorrere i suoi pomeriggi, musicisti di altri gruppi amatoriali, in particolare gli “Anti trust” e “Terapia dell’odio” che si sono esibiti regalando un pomeriggio denso di emozioni. Poi ancora amici, conoscenti, giovanissimi e anche adulti. Tutti insieme al fianco di mamma Simona, tra il dolore insaziabile della perdita e la gioia del ritrovarsi, del creare qualcosa di speciale. Perché, come recita il brano See you again a Gabry dedicato: “The love will never get lost ” (“L’amore non potrà mai perdersi”).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.