Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riva Ligure si “gemella” con Castiglione Messer Raimondo uno dei paesi colpiti da scosse sismiche e intense nevicate

E' lì che sono nati ben 37 cittadini di Riva

Riva Ligure. “Caro Sindaco, in questi giorni che immagino tremendamente difficili ed angosciosi per te e la tua popolazione, voglio manifestarti la più profonda vicinanza mia personale, della Civica Amministrazione e di tutta Riva Ligure”.

Questo l’incipit della lettera che il Sindaco di Riva Ligure Giorgio Giuffra ha inviato al suo collega di Castiglione Messer Raimondo Giuseppe D’Ercole per offrirgli l’aiuto della comunità rivasca.

Castiglione Messer Raimondo, in provincia di Teramo, è uno dei paesi colpiti dalla contemporaneità di scosse sismiche ed eccezionali nevicate ed è lì che sono nati ben 37 cittadini di Riva Ligure. Proprio facendo riferimento a questo legame anagrafico, il Sindaco Giuffra sancisce una sorta di “gemellaggio” fra Riva Ligure e Castiglione Messer Raimondo, con l’impegno di mantenere stretti legami in ogni situazione.

“So bene – continua il Sindaco di Riva Ligure - che, una volta passata l’onda emotiva legata all’emergenza, si corra il rischio di un progressivo disimpegno, e proprio per questo desidero mettere a disposizione del tuo Comune quanto la Civica Amministrazione e la Comunità rivasca saranno in grado di fornire nei prossimi mesi, nella consapevolezza di quanto sia necessario mantenere vivi i legami di solidarietà, sostegno e collaborazione. Riva Ligure e Castiglione Messer Raimondo sono state, sono e saranno sempre rispettose l’una dell’altra”.

Nei giorni scorsi, il Sindaco di Castiglione Messer Raimondo si era duramente sfogato sulla sua pagina Facebook, minacciando di riconsegnare la fascia al Prefetto, per protestare contro le condizioni di abbandono in cui è stato lasciato il centro montano in questi giorni di maltempo. Giuffra, a tal proposito, all’interno della sua missiva, ha confermato la sua totale disponibilità per contribuire ad alleviare la sofferenza delle persone coinvolte, ricordando che “Riva Ligure possiede un cuore enorme, che da sempre pulsa in modo incredibile ogniqualvolta ed in ogni luogo vi sia necessità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.