Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raccolta differenziata, a dicembre trend positivo: scende lo stoccaggio dei rifiuti indifferenziati rispetto il 2015

Nei prossimi giorni ci saranno le attività di rimozione dei cassonetti stradali nelle zone 3 e 6 per cui il trend è da considerarsi ancora in costante crescita

Sanremo. La raccolta differenziata e il relativo porta a porta targato Amaie Energia iniziano a dare i propri frutti. I cittadini piano piano stanno sempre più assumendo un rapporto più corretto con i rifiuti e la raccolta degli stessi. Il dato di dicembre è confortante visto che il servizio pur essendo da poco partito non in tutta la città, regala numeri importanti e confortanti.

Per quanto riguarda le quantità dei rifiuti raccolti, i risultati stanno arrivando anche in termini percentuali di raccolta differenziata, dato che nel dicembre 2016 la raccolta differenziata di materiali suscettibili di riciclo è giunta al 44 % del totale, e ciò grazie al fatto che l’indifferenziato, ovvero il materiale che non ha possibilità di riciclo e quindi deve essere stoccato in discarica, è sceso dal 67% del totale dei rifiuti del dicembre 2015 al 56% del dicembre 2016.

Questo risultato è dovuto da un lato all’incremento della frazione organica, che nel dicembre 2016 ha visto rispetto allo stesso mese di dicembre 2015 un incremento del 200 % circa, e dall’altro alla riduzione complessiva della quantità di rifiuti: 1000 tonnellate nell’intero 2016, da ascrivere per la gran parte all’ultimo trimestre dell’anno nel quale si è registrata una riduzione di 527 tonnellate rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente con un decremento pari al 6,4% , ovvero il periodo nel quale le famiglie sono state più coinvolte dal progetto “porta a porta”.

Peraltro il dato del 44 % di materiale riciclabile è ancora negativamente condizionato dal fatto che fino ad ora, seppur in presenza dell’introduzione della raccolta “porta a porta” nella quasi totalità della città, il sistema di raccolta stradale è stato eliminato in poco meno della metà della città stessa. Nei prossimi giorni ci saranno le attività di rimozione dei cassonetti stradali nelle zone 3 e 6 per cui il trend è da considerarsi ancora in costante crescita.

Piccole grandi soddisfazioni raggiunte anche dal fatto che il cittadino si sia responsabilizzato e sia diventato più consapevole riguardo il “porta a porta” e la raccolta differenziata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.