Quantcast

Raccolta dei rifiuti, il Comune di Diano Marina proroga il servizio ad Ata anche per l’estate

Il sindaco Chiappori: "Si lavora ad un progetto allargato ai Comuni dell'Andorese con impegno e obiettivi mirati"

Diano Marina.  Raccolta dei rifiuti a Diano Marina. Ora la decisione è ufficiale: “Proroghiamo il servizio ad Ata Savona fino a dopo l’estate”. Lo ha confermato stamane il sindaco Giacomo Chiappori a Riviera24.it. “Abbiamo tutto il tempo per valutare un progetto associato del nuovo servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani e servizi accessori al bacino di affidamento golfo dianese e andorese che comprende anche Comuni come Stellanello, Testico e Andora che sarà l’ente capofila. Ma nessuno ci corre dietro”, precisa il primo cittadino.

E così, dopo la parentesi negativa con la Tradeco, Diano e gli altri Comuni della Val Merula sono alle prese con un progetto che possa soddisfare le esigenze di tutti.   “Di certo – dice ancora il sindaco Chiappori – verrà scritta una nuova pagina nella storia della raccolta della spazzatura nel comprensorio del levante imperiese dopo l’esperienza negativa con la società pugliese. Stiamo dedicando il massimo sforzo e impegno per arrivare ad una definizione di un piano adeguato con obiettivi precisi”.

Tra l’altro l’amministrazione comunale ne approfitta anche per ricordare un servizio a disposizione del cittadino. Per il ritiro degli ingombranti è attivo il Numero Verde: 800 308 403 per concordare il ritiro, fornito dalla società Ata Spa, è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30.