Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Più forti della crisi, ecco la piattaforma per rilanciare il territorio imperiese foto

Iniziativa presentata dai tre segretari di Cgil, Cisl e Uil

Imperia. Creare sviluppo ed occupazione nell’ambito di un’azione comune e coordinata tra le Parti Sociali, gli Enti, le Istituzioni ed il Governo. Superare la logica della pura gestione delle crisi aziendali e settoriali, traguardando l’obiettivo di progettare il futuro di un territorio che può ritrovare uno sviluppo multivocazionale. E’ la ricetta che Cgil, Cisl e Uil di Imperia hanno presentato questa mattina. L’obiettivo è quello di dare vita ad una piattaforma per il rilancio economico e produttivo del territorio territorio. Lo hanno fatto stamane presso la Sala Multimediale della Camera di Commercio di Imperia nel corso dell’assemblea unitaria territoriale di CGIL, CISL e UIL.

riviera24 - Assemblea unitaria territoriale di CGIL, CISL e UIL

“Dopo anni di profonda ed inesorabile crisi economica e sociale, il sindacato confederale territoriale intende rivendicare un ruolo attivo e propositivo nella definizione delle nuove linee strategiche di sviluppo attraverso una forte azione di pressione rispetto alle Istituzioni Locali e Nazionali – spiegano i tre segretari Generali Fulvio Fellegara (CGIL Imperia), Claudio Bosio (CISL Imperia Savona) ed Emanuele Guastavino (UIL Ponente Ligure) - Si tratta di una piattaforma elaborata unitariamente con lo scopo di proporre e sostenere interventi utili al rilancio economico e produttivo del territorio”.

Secondo le tre Confederazioni si ha l’occasione, approfittando delle risorse economiche messe a disposizione da Regione, Ministero e Comunità Europea, di individuare strumenti utili per il rilancio dell’economia e dell’occupazione.

Piattaforma Imperia: Piattaforma CGIL CISL UIL IM Definitiva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.