Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pigna, ancora in ospedale Mihaela Lupu, la mamma romena gravemente ferita nell’incendio in via Colla foto

L’abitazione resta sotto sequestro, così come la bombola di gas “incriminata”

Pigna. E’ ancora in ospedale Mihaela Lupu, la 29enne romena madre di tre bambini, ricoverata al centro grandi ustionati Villa Scassi di Genova Sampierdarena dopo che, lo scorso 20 dicembre, è rimasta gravemente ferita nell’incendio divampato nella sua abitazione in via Colla al civico 2.
La donna era riuscita a mettere in salvo la figlia minore, una bimba di appena 3 anni, proteggendola con il proprio corpo. I due figli più grandi, di 8 e 9 anni, si erano allontanati da soli dall’appartamento in fiamme.
Un’esplosione e poi il fuoco: tutto era successo in pochi attimi dopo che un vicino di casa della famiglia, il 61enne Alberto Rebaudo, aveva cercato di sostituire la bombola a gas nella cucina di Mihaela Lupu, che aveva richiesto il suo aiuto in quanto non riusciva a spostare, da sola, la bombola.

L’abitazione resta sotto sequestro, così come la bombola di gas “incriminata”: a far luce sull’esatta dinamica del grave incidente saranno i carabinieri della compagnia di Ventimiglia che attendono di raccogliere la testimonianza della donna per chiudere il caso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.