Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro, la Under 14 della Ranabo vince contro la prima della classe

Una vittoria che vuole chiaramente confermare che i risultati del girone di andata erano tutti ampiamente da rivedere

Più informazioni su

Bordighera. Dopo l’affermazione nella prima giornata del campionato di ritorno dove il Sea Basket attualmente seconda forza del campionato era stato regolato con una larga vittoria, cade sul campo del Palaroja di Ventimiglia pure il capolista Basket Ceriale che all’andata aveva inflitto un pesante passivo ai giovani bordigotti.

Una vittoria che vuole chiaramente confermare che i risultati del girone di andata erano tutti ampiamente da rivedere. La Ranabo 1946 si presenta alla palla a due di martedì sera con ben cinque innesti del Team Under 13 Elite. L’apporto del duo Bettonagli e Iamundo, classe 2004 è fin da subito evidente. Atleti che per dovere di cronaca, nei match di andata erano assenti per infortuni. Ceriale risponde colpo su colpo da squadra di valore quale di fatto è.

Il primo quarto termina con due zampate di capitan Molinari che fissano il 19 a 14 per i padroni di casa. Complice una situazione falli subito allarmante, la Ranabo deve fare qualche rotazione che viene presa dal Ceriale come occasione per tentare un primo strappo. Bettonagli è però in splendida forma e quando non trova due punti da canestri da circense, trova scarichi per Bortolozzo che dalla media distanza riempie il bottino di casa. Si va al riposo sul 30 pari.

Terza frazione di gara dettata dall’equilibrio, aumentano da ambo i lati i falli personali e si deve per ovvie ragioni attingere dalle rispettive panchine. La quarta frazione sarà quella decisiva per i ragazzi della Ranabo, dove un gioco di squadra fatto di attenzione in difesa e collaborazione in attacco, piazzano un break di 13 a 5 con il 61 a 52 che fa giustamente esplodere di gioia i due tecnici con i loro ragazzi.

“Questa vittoria per i ragazzi ha un grande peso specifico” commenta un soddisfatto Gabriele Alessio a fine gara “eravamo tutti più che certe che questo team non aveva ancora espresso il suo reale potenziale. Il Ceriale di Coach Porro è come sempre una avversaria di grande valore per noi ed essere riusciti per la prima volta a batterlo è stata una bella soddisfazione.

Sul piano del gioco abbiamo sicuramente diversi appunti da fare. Bisogna in primis trovare maggior fiducia nelle soluzioni da fuori per perdere di prevedibilità. Un grosso grazie va rivolto al collega Marco Di Stefano per la professionalità e l’esperienza messa a disposizione del Team e dei colleghi. Un complimento infine lo desidero rivolgere a quei ragazzi che oggi non hanno potuto dare il loro contributo. Abbiamo fiducia in loro già dalla prossima gara di campionato e vederli esultare ed abbracciarsi tutti al suono della sirena ha dimostrato che molto spesso i “Piccoli” danno parecchi punti ai “grandi”.”

Rari Nantes Bordighera 1946 Assicurazioni Rollando – Basket Ceriale: 61 – 52 (19-14730-30/48-47)
Bettonagli 16, Calcopietro, Molinari 15, Scintu 1, Condrò, Bortolozzo 9, Iamundo 15, Galluccio, Bruno, Filocamo 5, Laura, Pallanca. Allenatore: Gabriele Alessio Assistente: Marco Di Stefano

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.