Quantcast

Ora è ufficiale, Guido Mazzetti diventa azionista della Balneare Turistica Imperiese

E' la società che si occupa della gestione di due stabilimenti balneari a Porto Maurizio

Imperia. Ora è ufficiale perché c’è una determina scritta dal Comune: le 469 azioni per un valore complessivo di 56.500 euro della Balneare Turistica Imperiese S.p.A sono finite nelle mani di Guido Mazzetti, commerciante di Imperia

Come noto la Spa diventa una società a capitale completamente privato. Questo perché il Comune, che detiene lo 0,938% del capitale sociale, aveva deciso di mettere in vendita le proprie azioni.  La società in questione si occupa della gestione di due stabilimenti balneari a Porto Maurizio, situati a ponente del molo lungo del porto: la “Spiaggia d’oro” e la “Conca d’oro”, entrambe in concessione demaniale. Inoltre è proprietaria, immobili compresi, di due alberghi: il “Corallo” e il “Croce di Malta”.

La base d’asta alla quale sono state messe in vendita le azioni in possesso al Comune, come detto, erano pari a 56 mila euro, valore conseguente ad una stima redatta dal dirigente settore servizi finanziari del Comune. Stima sulla quale ha pesato il patrimonio immobiliare (due alberghi) della società. Il metodo per le aggiudicazione dell’intero pacchetto azionario è stato quello delle offerte segrete rispetto al prezzo complessivo a base, con esclusione delle offerte in ribasso e aggiudicazione sulla base del miglior prezzo offerto, procedendo all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida.

Una gara che è stata formalizzata lo scorso 18 novembre nella quale si stabiliva come termine ultimo per la presentazione delle offerte il 19 dicembre scorso e l’apertura delle buste il giorno successivo tanto che si è deciso di aggiudicare le quote a Guido Mazzetti.