Notte di fuoco nell’imperiese: incendio minaccia abitazione a Montalto, trasferiti gli inquilini fotogallery

A dar man forte agli uomini a terra, sono tornate le forze aeree

Imperia. E’ stata l’ennesima notte di fuoco quella appena trascorsa in provincia, in particolare in valle Arroscia e valle Argentina, dove restano attivi quattro incendi. Vigili del fuoco, protezione civile e volontari hanno lavorato senza sosta per evitare che le fiamme si avvicinassero alle abitazioni. In particolare a Montalto, in frazione Evria: qui il fuoco ha minacciato una casa. Solo il costante monitoraggio del 115 ha evitato il peggio. Nonostante questo, gli abitanti hanno deciso di trasferirsi altrove, scegliendo di trascorrere la notte a Taggia.

Paura anche per l’avvicinarsi delle fiamme ad un bombolone di gas a Cesio: anche in questo caso una squadra di vigili del fuoco ha sorvegliato la zona tutta la notte per scongiurare il pericolo, tenendo a debita distanza il fronte fuoco. A dar man forte alle forze a terra, questa mattina sono tornati sul posto canadair ed elicottero antincendio.

Restano monitorate anche Carpasio, Caravonica, Pantasina – Tavole, Cesio, Rezzo, Borghetto d’Arroscia, Gazzo, Borgomaro, Pianavia, Colle d’Oggia, Passo del Ginestro, Carpasio, Lucinasco, Villatalla di Prelà e Testico.
Da ormai sei giorni l’entroterra di Imperia è nella morsa degli incendi, un inferno di fuoco che ha distrutto oltre 1500 ettari di bosco e pascoli.