Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nel foyer del teatro dell’Opera del casinò omaggio a “Mario Sironi”

L’inaugurazione venerdì 20 gennaio. Vernissage in sala Biribissi

Sanremo. Il Casinò di Sanremo ospita la splendida esposizione “Mario Sironi”, dedicata al 55° anniversario della morte dell’artista. Un percorso espositivo nato dalla collezione presente in Galleria 56 a Bologna, unita ad alcune opere della collezione di Andrea Sironi-Straußwald, storico dell’arte e unico discendente diretto dell’artista.

La mostra, a Sanremo, occuperà le sale del Foyer di Porta Teatro presso il Casinò, oltre all’estensione del percorso in altre sale, in modo da poter ammirare con efficacia tutte le 32 opere, senza sovrapposizioni di sguardo. L’allestimento rimarca le scelte di mettere in primo piano l’arte, facendo sì che, ogni opera pittorica, emerga da uno sfondo neutro.

Si potranno riconoscere alcune tra le opere più importanti dell’artista, dedicate alle periferie milanesi, ma si potranno ammirare anche capolavori raramente esposti, come La guerriera (1934).

“Per la prima volta ospitiamo l’omaggio a Mario Sironi, pittore, che non ebbe una facile consacrazione artistica e che ha pagato in vita e in morte le sue scelte ma che ha saputo creare opere, che hanno superato la contemporaneità” - dice il consigliere del Casinò di Sanremo, Olmo Romeo - Per questa esposizione ringraziamo il dott. Andrea Sironi ed Estimio Serri della Galleria 56, che hanno voluto condividere con il Casinò di Sanremo questo importante momento espositivo, composto da più di cento opere tra Bergamo, Bologna e Sanremo”.

La storica e critica d’arte Federica Flore, nell’analizzare l’importante ricerca sociale ed estetica alla base dell’intera carriera di Sironi, scrive: “Il suo primo interesse è rivolto ai gruppi artistici: il gruppo di per sé fa bandiera, crea manifesti, rafforza obiettivi e rende indelebili nel tempo le impronte dei passi mossi. Intrecciare le proprie idee con modelli comuni ad altri artisti implica l’arricchimento formale e intellettuale, crea legami appassionati, apre nuove prospettive inaspettate”.

Con queste parole si apre una lettura dell’artista e delle sue opere in una prospettiva storico-artistica, appartenente all’intero Secolo scorso, quando emergere come parte integrante di un gruppo, di un movimento, poteva riflettere non solo i propri gusti in capo d’estetica e delle scelte tecniche, ma anche l’orientamento socio-politico adottato come uomo nella quotidianità.

In occasione dell’inaugurazione della mostra, interverranno presso il Teatro del Casinò di Sanremo Andrea Sironi-Straußwald, Estimio Serri e Federica Flore, dedicando l’intervento, per lo più, all’analisi del percorso espositivo.

Il 1° febbraio alle 16.30 la mostra verrà ulteriormente valorizzata dalla conferenza del prof. l’arch. Paolo Portoghesi, che affronterà il tema.” Mario Sironi, pittore e architetto”. Introdurrà l’autore la storica dell’arte Prof. Maria Tersa Verda Scajola.

Interviene la storica dell’arte Dott.sa Federica Flore con una critica semantico-stilistica dell’opera di Mario Sironi.

Inaugurazione: Foyer e sala Biribissi – Casinò di Sanremo_ore 18:00
Date: 20 gennaio – 19 febbraio 2017_ Foyer di Porta Teatro
Orari: 10.00 – 23.00- Ingresso libero

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.