Migrante deceduto e ventimigliese grave al “Borea”, la vicinanza dell’amministrazione Ioculano

Saremo una volta di più a chiedere interventi strategici risolutivi

Ventimiglia. Il Sindaco Enrico Ioculano e la Giunta comunale sono profondamente dispiaciuti per quanto accaduto. Esprimono le condoglianze alla famiglia della vittima e un forte sentimento di vicinanza al concittadino che si trova ora in ospedale, insieme ai suoi  familiari.

Da tempo si evidenzia la necessità di un’attenzione e una considerazione maggiore verso il territorio. Da mesi la CRI e i mediatori informano gli ospiti del centro sulla conformazione della zona e sulla necessità di allertare sui pericoli che la strada prevede nel tratto in cui è avvenuta la disgrazia. I mediatori avvertono le persone migranti sul pericolo stradale tuttavia il continuo turn over degli ospiti non ne garantisce un’efficacia. Tutto ciò premesso, neanche gli avvertimenti possono trattenere nessuno.

La problematica non si esaurisce nelle risorse che chiediamo da tempo o nella mancanza del supporto logistico: si contano oramai diversi incidenti con vittime mortali. Saremo una volta di più a chiedere interventi strategici risolutivi.