L’entroterra di Imperia nella morsa del fuoco: tre canadair e un elicottero per spegnere gli incendi foto

I fronti più vasti sono a Caravonica, Cesio e Pantasina

Imperia. Tre canadair e un elicottero hanno raggiunto questa mattina l’entroterra di Imperia per spegnere gli incendi che da alcuni giorni devastano boschi e pascoli.

Caravonica, Pantasina e Cesio: queste le località in cui, in questo momento, si concentrano le forze di vigili del fuoco, protezione civile e mezzi aerei. Il fronte fuoco è vastissimo e nonostante 115 e volontari abbiano lavorato tutta la notte, solo i lanci d’acqua di canadair ed elicottero antincendio potranno risolvere la situazione.

Il bilancio, questa mattina, è tragico: le folate di vento nella notte hanno contribuito ad allargare gli incendi, alimentando le fiamme. Tutti i fronti restano attivi. Oltre a Caravonica, Pantasina e Cesio, a bruciare sono i boschi di Rezzo, Borghetto d’Arroscia, Gazzo, Borgomaro, Pianavia, Colle d’Oggia e Passo del Ginestro, dove il fronte fuoco si è esteso verso il savonese.