Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Iniziato il campionato 2017 di Seborga, Ospedaletti subito in testa foto

In occasione della partita Don Bosco – Ospedaletti gli esponenti della FCPS Matteo Bianchini e Marco Tumino hanno concluso le premiazioni delle squadre partecipanti allo 'scudetto' del Principato 2016

Camporosso. Doppio impegno ieri per la Federazione Calcistica di Seborga allo stadio ‘Raoul Zaccari’ di Camporosso. In occasione della partita Don Bosco – Ospedaletti infatti gli esponenti della FCPS Matteo Bianchini e Marco Tumino hanno concluso le premiazioni delle squadre partecipanti allo ‘scudetto’ del Principato 2016 assistendo poi alla prima giornata dell’edizione 2017.

Anche quest’anno il campionato si svolgerà considerando le partite di Prima Categoria tra Ospedaletti, Don Bosco, Andora e San Stevese per un quadrangolare che seppur giocato a distanza ha saputo garantire già lo scorso autunno equilibrio e suspense fino all’ultimo: “Le partite – precisa Bianchini – saranno le stesse dell’edizione 2016 ma a campi invertiti dato che considereremo sempre le gare fra queste quattro squadre però nel girone di ritorno.”

E così ieri si è anche registrato l’ultimo atto dello ‘scudetto’ 2016 con la premiazione di Don Bosco ed Ospedaletti giunte rispettivamente terza e prima in classifica: “Siamo davvero grati alle due società ed al direttore di gara – prosegue Bianchini – per l’accoglienza e la possibilità che ci è stata data di svolgere la premiazione prima della partita.” Una consegna che si è poi prolungata anche nel post match dato che il capocannoniere del campionato seborghino Alessio Stamilla dell’Ospedaletti ieri era in ‘borghese’ sulle tribune: “Anche la battaglia per la classifica dei marcatori – sottolinea la FCPS – nel 2016 è stata veramente equilibrata. Nelle partite da noi considerate ben sei giocatori hanno concluso a pari merito andando a segno due volte ciascuno ma tra essi Alessio ha prevalso nel secondo parametro valutato poiché è stato l’autore del gol più ‘veloce’ e si è quindi aggiudicato il gagliardetto di Seborga succedendo in questo speciale albo d’oro ad Alasia che aveva segnato l’unica rete dell’edizione 2015 sempre per l’Ospedaletti”.

E proprio gli orange sono subito ripartiti ieri col botto cogliendo una vittoria per 0-3 al termine di un derby vibrante che ha portato i ragazzi di Biffi al primo posto nella speciale graduatoria del Principato: “Auguriamo a tutte le quattro squadre – conclude Bianchini – un girone di ritorno pieno di soddisfazioni per la Prima Categoria ricordando che quando avverrà uno scontro diretto la posta in palio sarà ‘doppia’ dato che ci sarà anche il titolo di Seborga in gioco!”.

Foto di Eugenio Conte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.