Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incendi nell’imperiese, il fuoco si allarga lentamente: quattro canadair e un elicottero in azione foto

Tra riprese e scollinamenti: la difficile missione dei soccorritori contro il vento

Imperia. Non smette di essere critica la situazione incendi nell’imperiese. Vigili del fuoco, protezione civile e volontari lavorano senza sosta da ore per cercare di domare le fiamme, pattugliando il territorio e presidiando le abitazioni. A dare loro supporto ci sono anche quattro canadair e l’elicottero anticendio “Elimperia”.

Ma le forze dei soccorritori non bastano a fermare il fuoco, alimentato da un vento che da giorni, ormai, non concede tregua. Nonostante la difficoltà ad operare, i mezzi aerei non si arrendono, così come non lo fanno vigili del fuoco e volontari, ma la situazione sembra peggiorare di ora in ora, con il fronte di fuoco che si allarga lentamente.

Caravonica, Pantasina – Tavole, Cesio, Rezzo, Borghetto d’Arroscia, Gazzo, Borgomaro, Pianavia, Colle d’Oggia, Passo del Ginestro, Carpasio: a bruciare sono migliaia di ettari di boschi e pascoli dell’entroterra di Imperia.

La notte scorsa, nella frazione di Arzene del comune di Carpasio un’abitazione è andata completamente distrutta dalle fiamme. Fortunatamente nell’incendio non si sono registrati feriti. Ma per tutta la mattina e nel primo pomeriggio di oggi, le case di Costa ed Arzene sono state minacciate dal fuoco e protette a fatica da 115 e protezione civile che hanno atteso l’intervento dei mezzi aerei. Lambita dalle fiamme anche una chiesa in località Villatalla, nel comune di Prelà.

Alle 17,00 di oggi pomeriggio i sindaci dei comuni interessati dagli incendi si riuniranno in Prefettura ad Imperia per fare un punto della situazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.