Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, l’annuncio dell’assessore Nicola Podestà: “Il 2017 sarà l’anno della cultura” foto

Il Planetario, Villa Faravelli, il Museo Navale e il ritorno il prossimo inverno del Cavour con un programma di qualità

Imperia. Lo sblocco del “tesoretto” del porto rilancia anche la cultura. Entro fine mese sarà aperto il planetario (entro l’estate), ma anche il museo navale alla Marina (entro fine gennaio) e quindi sarà avviato un importante processo di promozione per Villa Faravelli. “Il 2017 – dice apertamente l’assessore Nicola Podestà – sarà l’anno della cultura”. In una intervista rilasciata a Riviera24.it parla a ruota libera delle iniziative che ha impegnato in questi mesi il suo assessorato. “Il problema è sempre solo uno. A Imperia come altrove per la cultura mancano le risorse necessarie – racconta – ma per fortuna qualcosa si sta muovendo e possiamo anche anticipare che questo sarà l’ultimo inverno senza il teatro Cavour”. Al di là dei problemi di sicurezza è intenzione del Comune restaurare radicalmente l’immobile nel cuore di Porto Maurizio. “Ma oggi possiamo dire che la stagione è salva perchè a breve sarà inaugurato un bel cartellone di spettacoli allo Spazio Calvino all’Università (come già anticipato nei giorni scorsi da Riviera24.it ndr)”.

Nicola Podestà ricorda anche l’importanza di un altro contenitore culturale per la città. “La biblioteca non è solo un posto dove leggere libri e studiare – dice – è diventato un centro importante di aggregazione culturale e sociale per la collettività. Le associazioni si ritrovano qui anche per incontri di livello. Il Comune ha deciso poi di estendere la rete wifi anche alla biblioteca per consentire agli studenti e non solo a loro di poter sfruttare appieno i servizi che vengono offerti già oggi nell’ex tribunale di piazza De Amicis. Ovviamente il nostro assessorato è aperto a qualunque altro tipo di iniziativa aprendosi alle associazioni esistenti sul territorio contribuendo nell’organizzazione di eventi e manifestazioni”.

Podestà annuncia anche che il Polivalente di piazza Duomo tornerà ad essere agibile. “Una volta aperto il Museo Navale alla Marina – afferma – sarà nostra cura quello di riaprire anche questo edificio dove potranno essere promossi convegni e mostre”. A proposito di mostre. Podestà ha annunciato che “nel corso del 2017 saranno promossi convegni dedicati all’esploratore Bartolomeo Bossi, Giorgio Bertone e a Giovanni Boine, ma anche appuntamenti culturali di una certa importanza per i 30 anni del gemellaggio con Rosario, in Argentina col prezioso contributo del circolo Manuel Belgrano”. “Non mancherà anche un importante convegno su De Amicis sulle opere e sui suoi manoscritti . Il calendario di tutti gli appuntamenti sarà illustrato a breve”, assicura Podestà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.